Nature: ricerca sui farmaci, interazioni tra il bersaglio del farmaco anti SARS-CoV-2 e il suo inibitore

Ricerca sui farmaci: la struttura cristallina rivela interazioni tra il bersaglio del farmaco anti SARS-CoV-2 e il suo inibitore. Da Nature Structural and Molecular Biology.

Le interazioni molecolari tra carmofur, un farmaco chemioterapico identificato come composto promettente per lo sviluppo di trattamenti per COVID-19 e SARS-CoV-2 sono descritte in un documento sulla struttura dei cristalli pubblicato in Nature Structural & Molecular Biology. I risultati potrebbero fornire la base per la progettazione di derivati ​​del carmofur che potrebbero essere più potenti nella loro azione su SARS-CoV-2.

I ricercatori sono alla ricerca di farmaci in grado di impedire la replicazione del virus SARS-CoV-2, che arresterebbe la progressione dell’infezione nei pazienti. La proteasi principale SARS-CoV-2 (Mpro), un enzima coinvolto nella replicazione virale, è stata identificata come potenziale bersaglio per questo tipo di trattamento. Haitao Yang e colleghi hanno precedentemente identificato il carmofur, un farmaco approvato che è stato usato per curare il cancro del colon-retto dagli anni ’80 e ha mostrato benefici clinici nel trattamento dei tumori al seno, allo stomaco e alla vescica, come un composto che può inibire Mpro negli esperimenti di laboratorio. Tuttavia, i dettagli molecolari su come il carmofur inibisce Mpro sono sconosciuti.

In questo articolo, gli autori presentano la struttura a raggi X del SARS-CoV-2 Mpro legato al carmofur. La struttura rivela che il farmaco modifica direttamente l’elemento catalitico Cys145 di SARS-CoV-2 Mpro. Questo, e ulteriori dettagli su come il farmaco interagisce con Mpro, chiariti dalla struttura, potrebbero fornire le basi per la progettazione di derivati ​​più potenti del carmofur. Inoltre, gli autori concludono che, poiché Mpro è una sequenza che rimane conservata su tutti i coronavirus, il carmofur e i farmaci sviluppati da esso possono essere efficaci contro un ampio spettro di infezioni da coronavirus.

Articolo: Structural basis for the inhibition of SARS-CoV-2 main protease by antineoplastic drug carmofur. DOI 10.1038 / s41594-020-0440-6. Link Nature Structural and Molecular Biology.

Lascia un commento