Giornata della biodiversità: la presidente della Confederazione Sommaruga visita aziende agricole in Turgovia

Giornata della biodiversità: la presidente della Confederazione Sommaruga visita alcune aziende agricole in Turgovia.

La biodiversità è la base della vita umana. La varietà delle specie sta diminuendo in tutto il mondo. In Svizzera è a rischio quasi un terzo delle piante e degli animali. Oggi, nella Giornata mondiale della biodiversità, la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha potuto vedere qualche esempio ben riuscito di agricoltura ecologica e produttiva nel Cantone di Turgovia e ha parlato con alcuni rappresentanti del governo turgoviese sulla gestione della crisi del coronavirus.

In tutto il mondo il 22 maggio è la giornata dedicata alla biodiversità. La biodiversità è la nostra assicurazione sulla vita perché garantisce il nostro nutrimento, aria e acqua pulite, l’impollinazione e numerose altre prestazioni. «La biodiversità è indispensabile per la nostra vita e per le attività economiche. Conservarla e promuoverla è quindi nell’interesse ed è responsabilità di tutti», ha dichiarato la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga in occasione dell’odierna Giornata della biodiversità.

Più superfici per la biodiversità e un utilizzo più rispettoso dei terreni.

La varietà delle specie sta diminuendo in tutto il mondo. Per un’inversione di rotta servono spazi e terreni di buona qualità. «30by30» è la denominazione abbreviata scelta dalle Nazioni Unite per l’obiettivo che ogni nazione protegga entro il 2030 il 30% della propria superficie di particolare importanza per la biodiversità. Sono comprese oltre alle zone protette, come le paludi o le zone di protezione della fauna, anche le superfici nelle foreste, in prossimità di corsi o specchi d’acqua, nelle zone abitate o nelle zone agricole. La stragrande maggioranza di questi terreni deve e può continuare ad essere utilizzata in modo sostenibile, a tutto vantaggio della natura e dell’uomo.

Per conservare a lungo termine la biodiversità è anche importante, in generale, avere cura delle risorse naturali del nostro Paese. Così facendo, infatti, la natura può resistere ai cambiamenti, come ad esempio quelli climatici.

In cammino verso un’agricoltura ecosostenibile

L’agricoltura ha una grande responsabilità. Essa è strettamente legata alla biodiversità e ha bisogno di quest’ultima. Allo stesso tempo, però, continua a metterla fortemente a rischio attraverso lo sfruttamento intensivo dei terreni. Con il progetto pilota «3V» – Verantwortung / responsabilità, Vertrauen / fiducia, Vereinfachung / semplificazione – cui partecipano alcune aziende agricole nei Cantoni di TG, ZH e GL, si vogliono mostrare i vantaggi di un’agricoltura rispettosa dell’ambiente per gli agricoltori, la fauna e la flora. Insieme a ricercatori e consulenti, gli agricoltori partecipano alla definizione e alla sperimentazione pratica di alcuni semplici ma solidi principi per un’agricoltura sostenibile.

L’agricoltura è in continua evoluzione. La Confederazione accompagna gli agricoltori svizzeri nel cammino verso una produzione sostenibile e resistente, adeguandosi così alle nuove aspettative della popolazione.

Colloquio con alcuni rappresentanti del governo turgoviese.

Durante la sua visita la presidente della Confederazione Sommaruga ha anche discusso con il presidente del governo turgoviese, Jakob Stark, e il vicepresidente, Walter Schönholzer, sugli effetti della crisi provocata dal coronavirus. Ai Cantoni spettano compiti importanti in questa fase di allentamento delle misure per la lotta al COVID-19. Oltre alle sfide dell’emergenza sanitaria ed economica, nelle ultime settimane la chiusura dei confini è stata un altro tema centrale per il Cantone di Turgovia.

Link Consiglio Federale Svizzero.

Lascia un commento