Svizzera: maggio 2020, segnali di ripresa del commercio estero

Maggio 2020: segnali di ripresa del commercio estero.

Dopo lo storico calo registrato nel mese di aprile, a maggio il commercio estero svizzero ha mostrato dei segnali di ripresa. Le importazioni sono aumentate del 9,8 per cento (dati destagionalizzati), ma con 13,6 miliardi di franchi risultano ancora molto inferiori rispetto al livello di marzo 2020. Per quanto riguarda le esportazioni è stata constatata una nuova diminuzione (-1,2 %), che però è risultata meno marcata rispetto a quella del me-se di aprile. La bilancia commerciale ha chiuso con un’eccedenza di 2,8 miliardi di franchi.

L’intero comunicato stampa è disponibile in formato pdf  – solo tedesco e francese. Link comunicato Maggio 2020: segnali di ripresa del commercio estero – pdf.

 

Lascia un commento