Svizzera: tavola rotonda sull’energia idroelettrica.

Tavola rotonda sull’energia idroelettrica.

Su invito della presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, martedì 18 agosto 2020 i rappresentanti di importanti attori del settore idroelettrico si sono riuniti a Berna per una tavola rotonda.

Al centro dei colloqui vi è stato lo sviluppo di una presa di coscienza comune delle sfide che attendono il settore idroelettrico in relazione alla Strategia energetica 2050, all’obiettivo climatico del saldo netto di emissioni pari a zero, alla sicurezza dell’approvvigionamento e alla conservazione della biodiversità.

Il quadro legislativo per il potenziamento delle energie rinnovabili sarà ulteriormente migliorato con la modifica della legge sull’energia, la cui procedura di consultazione si è conclusa quest’estate. Tuttavia, lo sviluppo dell’energia idroelettrica richiede anche impegno e un consenso di fondo da parte dei vari soggetti coinvolti.

All’incontro hanno preso parte la Conferenza dei direttori cantonali dell’energia, la Conferenza dei governi dei Cantoni alpini, la Conferenza svizzera dei direttori delle pubbliche costruzioni, della pianificazione del territorio e dell’ambiente, Pro Natura, WWF Svizzera, la Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio, la Federazione Svizzera di pesca, l’Associazione delle aziende elettriche svizzere, l’Associazione svizzera di economia delle acque, Swiss Small Hydro, Swisspower AG e Axpo Group.

Link Consiglio Federale Svizzero.

Lascia un commento