La presidente della Confederazione Sommaruga partecipa alla 75a Assemblea generale ONU

La presidente della Confederazione Sommaruga partecipa in videoconferenza alla 75a Assemblea generale dell’ONU

Mercoledì 23 settembre 2020, in occasione della settimana ministeriale delle Nazioni Unite, la presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha presentato le priorità della Svizzera. L’Assemblea generale dell’ONU, di cui quest’anno ricorrono i 75 anni di fondazione, si può svolgere soltanto per videoconferenza a causa della pandemia di Coronavirus.

«Ci sono momenti che lasciano il segno su intere generazioni», ha dichiarato la Presidente della Confederazione nel suo discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Simonetta Sommaruga ha proseguito affermando che la fondazione dell’ONU, 75 anni or sono, è stata appunto uno di questi momenti. Anche ora, con le tensioni geopolitiche attuali e la polarizzazione interna in numerosi Stati siamo di nuovo a un momento di svolta.

La Presidente della Confederazione ha rilevato che per garantire la pace e la sicurezza nel mondo l’ONU è più che mai necessaria. Chi crede in un’ONU forte deve anche sostenerla affinché possa raggiungere i suoi obiettivi, perché «gli obiettivi dell’ONU sono anche i nostri». La Presidente della Confederazione ha insistito sul ruolo di Ginevra come piazza internazionale di promozione della pace e della sicurezza nel mondo. Ha tra l’altro rammentato che l’Organizzazione mondiale della sanità, che svolge un ruolo cruciale nella gestione della crisi del Coronavirus, ha la sua sede a Ginevra.

Nei momenti importanti occorre agire con decisione e coraggio, rivolgendo lo sguardo al mondo di domani: «Ogni crisi è una sofferenza, ma è anche un’occasione di cambiamento che permette di reinventarsi», ha affermato la Presidente della Confederazione.

Nell’ambito dell’Assemblea generale dell’ONU la Presidente della Confederazione parteciperà mercoledì a una videoconferenza sul tema della cooperazione nel campo della digitalizzazione. Una settimana dopo, prenderà la parola in occasione di un vertice sulla biodiversità e, giovedì 1° ottobre, di un incontro sull’uguaglianza tra donna e uomo in occasione del 25° anniversario della Dichiarazione di Pechino.

Link Consiglio Federale Svizzero

Links

Lascia un commento