Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Tv, radio, web

TV Svizzera: il fior fiore degli Sports Awards, allenatori e sportivi

SSR: Il fior fiore degli Sports Awards, le nominate e i nominati delle categorie «Allenatore/trice» e «Sportivo/a paralimpico/a».

Gli Sports Awards 2020 sono dedicati alle premiate e ai premiati delle precedenti edizioni. La selezione delle persone nominate nelle categorie «Sportivo/a paralimpico/a» e «Allenatore/trice» è stata affidata a tutti coloro che figurano nell’albo d’oro del premio. Il verdetto sarà reso noto il 13 dicembre 2020 in occasione della trasmissione in diretta «Sports Awards – le star dello sport degli ultimi 70 anni».

I 70 anni di storia degli Sports Awards hanno visto sfilare i grandi nomi del mondo sportivo svizzero. Tra le vincitrici e i vincitori di questo premio si cerca quest’anno il numero 1. Il prossimo 13 dicembre, nella trasmissione «Sports Awards – le star dello sport degli ultimi 70 anni», si terranno le premiazioni in cinque categorie: «Sportivo», «Sportiva», «Sportivo/a paralimpico/a», «Allenatore/trice» e «Squadra». L’evento sarà diffuso in diretta a partire dalle ore 20.05 su RSI LA 2, SRF 1 e RTS 2.

I nominati nelle categorie «Sportivo/a paralimpico/a» e «Allenatore/trice»

Quest’anno le nomine sono il frutto della scelta operata della Sports Awards Academy, un organo composto dalle vincitrici e dai vincitori (per un totale di 120 persone) del prestigioso trofeo. I membri di questa prestigiosa giuria hanno deciso tra l’altro a chi sarà attribuito il titolo di numero 1 nella categoria «Sportivo/a paralimpico/a». La rosa iniziale dei candidati annoverava le premiate e i premiati delle scorse edizioni. Ecco le personalità in lizza per il titolo di migliore sportiva paralimpica o di migliore sportivo paralimpico:

  • Heinz Frei, atletica leggera
  • Marcel Hug, atletica leggera
  • Edith Wolf-Hunkeler, atletica leggera

La Sports Awards Academy si è pronunciata inoltre sulla categoria «Allenatore/trice». Sono complessivamente 34 le personalità che vantano il titolo di allenatore o allenatrice dell’anno e una di loro diventerà la numero 1 a partire dal 13 dicembre 2020. I nominati in questa categoria sono:

  • Arno Del Curto, hockey su ghiaccio
  • Jean-Pierre Egger, atletica leggera
  • Karl Frehsner, sci alpino

Votazione online per la migliore squadra aperta fino al 2 dicembre

Il pubblico può partecipare alla scelta della squadra vincitrice votando online sul sito sports-awards.ch. Le sei squadre finaliste sono state selezionate dalla Sports Awards Academy tra tutti i team vincitori nella categoria «Squadra» sin dagli esordi del premio. Durante la trasmissione in diretta, il pubblico televisivo potrà inoltre partecipare alla scelta della migliore sportiva e del migliore sportivo degli ultimi 70 anni tramite il televoto. I nomi delle vincitrici e dei vincitori in tutte le categorie verranno resi noti durante la diretta televisiva.

Intrattenimento musicale con inni sportivi leggendari

La premiazione sarà accompagnata da discorsi, retrospettive e intrattenimento. E così come la premiazione guarda al passato, anche la musica ricorda tempi andati. In vetta alle canzoni motivazionali c’è il classico dei Survivor «Eye Of The Tiger» del 1982: la band hard rock dei Gotthard eseguirà il celebre brano di Rocky III in una versione cover. Pelle d’oca garantita anche con la hit di Whitney Houston «One Moment In Time» – cantata da Fabienne Louves e Licia Chery – che per molte star dello sport è legata a forti emozioni. Infine, l’inno olimpico del 1988, con la sua esortazione a credere in se stessi sulla dura strada verso la vittoria.