Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Tv, radio, web

Manzella: finita la prima fase di incontri sulla banda ultralarga

Manzella: finita la prima fase di incontri sulla banda ultralarga.

“Con una prima sintesi al ministro Patuanelli, abbiamo terminato la prima fase del lavoro del tavolo Banda Ultra Larga avviato dal Mise in attuazione delle indicazioni del Parlamento. Tra il 15 e il 23 dicembre abbiamo incontrato gli Operatori Colt, Iliad, Intred, Irideos, Linkem, Open Fiber, Retelit, Sky, Tim, Tiscali, Unidata, Vodafone, Wind-3 e le Associazioni @iip, Assoprovider, Asstel e CFWA. Sono stati inoltre avviati i contatti con le Autorità del settore, l’Autorità Antitrust è stata incontrata lo scorso 21 dicembre, mentre è previsto nei prossimi giorni l’incontro con AGCOM”.

“Si è trattato in tutti i casi di un primo scambio di opinioni sullo stato del settore con riferimento alle politiche per la banda ultralarga e con specifici focus sui temi della semplificazione e dell’accelerazione. A tutti i partecipanti è stato richiesto un contributo documentale nel quale riassumere le proprie posizioni, che saranno alla base di una sintesi che sarà sviluppata nel mese di gennaio per i seguiti con il ministro Patuanelli e, successivamente, per arrivare ad un’audizione al Parlamento. Il clima del confronto è stato costruttivo ed è stata apprezzata da operatori, associazioni e regolatori l’iniziativa di un confronto su un tema come la Banda Ultra Larga. Quelle davanti a noi sono, infatti, scelte strategiche per il futuro del Paese – la sua competitività, la sua coesione, la sua sicurezza – ed è bene siano discusse in un clima di trasparenza e collaborazione”, così Gian Paolo Manzella, sottosegretario allo sviluppo economico con delega alla Banda Ultra Larga in relazione ai lavori del Tavolo Operativo del settore comunicazioni avviato al Mise.

Link Ministero dello Sviluppo Economico – Mise.