Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Scienza, innovazione, salute

Svizzera: le nuove carte nazionali, una pietra miliare della trasformazione digitale

immagine app swisstopo

Svizzera: le nuove carte nazionali, una pietra miliare della trasformazione digitale.

Wabern, 02.02.2021 – L’Ufficio federale di topografia swisstopo ha pubblicato i dati e i fogli aggiornati della nuova carta nazionale. Dopo un lavoro di riallestimento durato sette anni, è stata raggiunta un’importante pietra miliare che migliora nello specifico l’utilizzo digitale delle carte nazionali, mantenendo al tempo stesso l’elevato livello di qualità che le contraddistingue.

Nell’arco di sette anni swisstopo ha convertito le carte nazionali di tutte le scale alla nuova generazione di carte. Questo rinnovo sostanziale si è concluso con la pubblicazione di due fogli: il 42 Oberwallis e il 43 Sopraceneri in scala 1:100 000. Il risultato è una nuova generazione di carte che soddisfa le attuali esigenze digitali e al tempo stesso rappresenta una pietra miliare nella storia della cartografia svizzera.

Una ristrutturazione radicale.

La creazione delle nuove carte nazionali ha modificato radicalmente i processi di produzione di swisstopo. Ora, infatti, tutte le carte si basano sul modello topografico del paesaggio, un’enorme banca di geodati digitale dalla quale si ricavano tutti i contenuti. I dati raccolti in 3D vengono elaborati per le carte nazionali. La produzione delle varie scale è in gran parte automatizzata, mentre le geomatiche e i geomatici si occupano della complessa fase di post-elaborazione grazie alle loro conoscenze specialistiche. Questo approccio ha permesso di ridurre notevolmente i tempi e gli sforzi necessari per riallestire le carte nazionali e, al tempo stesso, di implementare con successo il processo di aggiornamento.
Contemporaneamente è stata ottimizzata la fornitura di carte nazionali nel portale dei geodati della Confederazione su map.geo.admin.ch. Oggi dall’approvazione del prodotto da parte delle geomatiche e dei geomatici alla pubblicazione digitale sul portale intercorrono solo poche ore.

Una migliore leggibilità grazie a una grafica moderna.

Il rinnovamento della grafica delle carte va incontro alle esigenze degli utenti che consultano sempre più spesso le carte in formato digitale, ad esempio sullo smartphone, che ha uno schermo molto piccolo. La leggibilità delle carte risulta migliorata grazie all’impiego deliberato e attento di colori supplementari per rappresentare le ferrovie, le strade e i confini e all’uso del carattere tipografico svizzero Frutiger. In questo modo anche in futuro la carta nazionale potrà fungere a tutti gli effetti da carta topografica per la rappresentazione del paesaggio.

Il coinvolgimento degli utenti come fattore di successo.

Vista la popolarità delle carte nazionali, è stato chiaro fin da subito che solo coinvolgendo gli utenti si sarebbe potuto apportare le modifiche più sostanziali. Sono stati così condotti dei sondaggi già sul primo foglio di prova della nuova carta nazionale e successivamente anche sui primi fogli pubblicati. L’interesse suscitato è stato grande, tanto che nel corso della produzione sono stati presi in considerazione molti dei feedback ricevuti. Anche l’esercito, in qualità di importante utilizzatore delle mappe nazionali in scala 1:50 000 e 1:100 000, ha contribuito esponendo le proprie richieste ed esigenze. I sondaggi condotti alla fine del 2020 mostrano che il nuovo aspetto della carta nazionale è percepito in modo molto positivo e soddisfa le aspettative elevate degli utenti.
La nuova carta ha avuto inoltre grande risonanza anche a livello internazionale, ottenendo diversi premi per la realizzazione tecnica e la progettazione grafica. Anche le nuove carte escursionistiche originate dalle carte nazionali sono state premiate su scala mondiale.

Si continuerà a sviluppare le carte nazionali anche in futuro.

Swisstopo ha avviato degli sviluppi paralleli alla struttura fondamentalmente nuova per consentire un utilizzo moderno dei dati, tra cui la nuova app di swisstopo e la possibilità di utilizzare il prodotto mySwissMap per determinare autonomamente la sezione di una carta stampata e personalizzarla in ogni suo punto, incluso il titolo.
Con il completamento della struttura è stato compiuto un passo importante nella trasformazione digitale delle carte nazionali. Tuttavia, lo sviluppo non si è ancora concluso. Infatti, nella produzione cartografica, inizia ora la fase di aggiornamento delle carte. Swisstopo continuerà a sviluppare la carta nazionale della Svizzera con l’ausilio di nuove tecnologie per andare incontro alle esigenze degli utenti, mantenendo anche in futuro il livello di qualità elevato che la contraddistingue.

Link Consiglio Federale svizzero.

Immagine: App Swisstopo.