Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Ambiente

Svizzera: prima seduta della nuova Commissione globale per il futuro energetico

Svizzera montagna acqua Paolo Centofanti

Svizzera: prima seduta della nuova Commissione globale per il futuro energetico.

Berna, 15.03.2021 – Il 15 marzo 2021, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha partecipato alla prima videoconferenza della «Global Commission on People Centred Clean Energy Transitions» dell’Agenzia internazionale dell’energia – AIE. In vista della Conferenza sul clima COP26 di Glasgow, la Commissione redigerà raccomandazioni che mettono l’uomo al centro di una svolta energetica pulita.

I Governi di tutto il mondo stanno organizzando la transizione verso un’economia energetica priva di emissioni di CO2. Queste trasformazioni interesseranno molte persone in tutto il mondo. «Dobbiamo tenere conto delle esigenze e dei dubbi della popolazione nel prendere le decisioni. Solo così la popolazione accetterà la svolta energetica», ha affermato la consigliera federale Simonetta Sommaruga in occasione della prima seduta della Commissione.

La consigliera federale Sommaruga ha sottolineato come i Governi debbano permettere alla gente di partecipare alla definizione di questa transizione. Nel suo intervento, ha inoltre fatto riferimento alle buone esperienze della Svizzera in relazione all’introduzione nel 2008 della tassa sul CO2 applicata ai combustibili fossili. La popolazione ha accettato questa tassa, perché ha compreso che è economicamente conveniente vivere in modo rispettoso del clima.

La Commissione è stata indetta da Fatih Birol, direttore esecutivo dell’Agenzia internazionale dell’energia, che conta attualmente 26 membri.

Link Consiglio Federale svizzero.

Credits immagine: Ticino, Svizzera.

Cortesia Paolo Centofanti, direttore SRM – Science and Religion in Media e Fede e Ragione.