Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Istituzioni e Diritti

La Confederazione svizzera siederà nel Consiglio di amministrazione della RUAG

Svizzera

La Confederazione svizzera siederà nel Consiglio di amministrazione della RUAG.

Berna, 12.03.2021 – Nella sua seduta del 12 marzo 2021 il Consiglio federale ha deciso che la Confederazione, in quanto ente proprietario del gruppo RUAG, siederà nel Consiglio di amministrazione della società di partecipazione a capo del gruppo RUAG sino al termine dello scorporo. In tal modo il Governo intende accompagnare ancor più da vicino il processo di privatizzazione della RUAG International. Il Consiglio federale ha nominato quali suoi rappresentanti Toni Eder, segretario generale del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS e Sabine D’Amelio-Favez, direttrice dell’Amministrazione federale delle finanze AFF.

Per portare avanti lo scorporo della RUAG e garantirne l’attuazione secondo gli obiettivi strategici del Consiglio federale, nel 2019 il Governo ha fondato una nuova società di partecipazione a capo del gruppo. La legge federale concernente le imprese d’armamento della Confederazione prevede che la Confederazione possa essere rappresentata nel Consiglio di amministrazione della società di partecipazione conformemente ai suoi interessi.

Nella sua seduta del 12 marzo 2021, il Consiglio federale ha deciso che la Confederazione, in quanto ente proprietario del gruppo RUAG, si avvalga del proprio diritto e sieda nel Consiglio di amministrazione della società di partecipazione sino alla conclusione dello scorporo. In tal modo il Consiglio federale intende accompagnare ancor più da vicino la privatizzazione della RUAG International.

DDPS e DFF ora rappresentati nel Consiglio di amministrazione della società di partecipazione.

Il Consiglio federale ha nominato quali suoi rappresentanti nel Consiglio di amministrazione il segretario generale del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport, Toni Eder, e la direttrice dell’Amministrazione federale delle finanze, Sabine D’Amelio-Favez. Dal mese di aprile 2021 subentreranno ai presidenti dei Consigli di amministrazione delle due subholding. Il Consiglio di amministrazione della società di partecipazione a capo del gruppo continuerà a essere presieduto da Monica Duca Widmer. Oltre alla presidente, a Toni Eder e a Sabine D’Amelio-Favez anche due altre donne indipendenti manterranno il proprio seggio nel Consiglio di amministrazione.

La Confederazione in quanto ente proprietario difende i propri interessi nei confronti del gruppo RUAG nel sistema duale. Il DDPS è responsabile delle questioni della società di partecipazione e della subholding MRO Svizzera, mentre il DFF assumerà la responsabilità degli affari della RUAG.