Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Istituzioni e Diritti

La consigliera federale Viola Amherd riceve a Berna la ministra della difesa francese Florence Parly

Bern, 12.12.2019; . Photo Monika Flueckiger

Bern, 12.12.2019; . Photo Monika Flueckiger

La consigliera federale Viola Amherd riceve a Berna la ministra della difesa francese Florence Parly.

Berna, 17.03.2021 – Il 22 marzo la consigliera federale Viola Amherd, capo del DDPS, riceverà a Berna la sua omologa francese, la ministra della difesa Florence Parly, per una visita ufficiale di lavoro. I colloqui verteranno sullo scambio di opinioni in merito ai temi attuali e sulle relazioni bilaterali, tra l’altro nel settore della ciberdifesa.

La consigliera federale Amherd e la ministra della difesa Florence Parly si troveranno a Berna per un incontro di lavoro, che sarà finalizzato allo scambio sugli attuali sviluppi in materia di politica di sicurezza e sulla cooperazione bilaterale. Si discuterà, tra l’altro, della ciberdifesa e della cooperazione in questo settore. La lotta contro la pandemia e le sue implicazioni per i ministeri della difesa saranno anch’esse oggetto di discussione. Le misure adottate in Svizzera e in Francia per promuovere la quota delle donne e una maggiore efficienza energetica nell’esercito saranno pure discusse durante l’incontro.

Inoltre le ministre della Difesa discuteranno dello stato di avanzamento del previsto acquisto di nuovi aerei da combattimento e di un nuovo sistema di difesa terra-aria a lunga gittata. Tra i candidati per tale acquisto due provengono dalla Francia. Anche la partecipazione della Svizzera al progetto satellitare francese Composante Spatiale Optique sarà uno dei temi trattati.

L’incontro di lavoro avrà luogo nel rispetto delle disposizioni vigenti in relazione al coronavirus – Covid-19.

Link Consiglio Federale svizzero.

Immagine: la consigliera federale Viola Amherd, cortesia Consiglio Federale svizzero, foto di Monika Flueckiger.