Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Istituzioni e Diritti

Colloquio tra la consigliera federale Viola Amherd e la ministra tedesca della Difesa Annegret Kramp Karrenbauer

Bern, 12.12.2019; . Photo Monika Flueckiger

Bern, 12.12.2019; . Photo Monika Flueckiger

Colloquio tra la consigliera federale Viola Amherd e la ministra tedesca della Difesa Annegret Kramp-Karrenbauer sulla cooperazione bilaterale e sull’acquisto di aerei da combattimento.

Berna, 15.04.2021 – Il 15 aprile 2021 la consigliera federale Viola Amherd, capo del DDPS, ha avuto una videoconferenza con la ministra tedesca della Difesa Annegret Kramp-Karrenbauer sulle relazioni bilaterali e sul Programma Air2030.

l colloquio tra Viola Amherd e Annegret Kramp-Karrenbauer ha avuto come oggetto lo stato e le prospettive delle strette relazioni bilaterali della Svizzera e della Germania nell’ambito dell’istruzione militare e degli impieghi. Al riguardo le due ministre hanno discusso la situazione nei Balcani occidentali e l’impiego comune nel quadro della missione di promovimento della pace KFOR in Kosovo.

La consigliera federale Viola Amherd ha informato la sua omologa sull’ulteriore sviluppo del promovimento militare della pace da parte della Svizzera, che il Consiglio federale intende orientare ulteriormente a contributi di elevata qualità. L’impiego svizzero, già focalizzato sugli impieghi di perlustrazione, sarà esteso ad altre aree geografiche e ulteriormente ampliato in Africa.

Tra i temi trattati figurano anche la ciberdifesa, la situazione in materia di politica di sicurezza e la lotta alla pandemia.

È stato discusso anche il progetto Air2030. La consigliera federale Viola Amherd ha trattato con la sua omologa lo stato e le ulteriori fasi del previsto acquisto di nuovi aerei da combattimento. Tra i possibili modelli per l’acquisto è in lizza anche un velivolo prodotto congiuntamente da Germania, Gran Bretagna, Spagna e Italia.