Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Innovazione, Scienza, innovazione, salute

La Confederazione Svizzera crea una rete di competenze per l’intelligenza artificiale

Svizzera stemma

La Confederazione Svizzera crea una rete di competenze per l’intelligenza artificiale.

Berna, 25.08.2021 – L’intelligenza artificiale (IA) rientra tra le tecnologie orientative per il futuro digitale e presenta un enorme potenziale d’impiego anche nell’amministrazione pubblica. Nella sua seduta del 25 agosto 2021, il Consiglio federale ha deciso di creare una «rete di competenze per l’intelligenza artificiale». La relativa segreteria sarà annessa all’Ufficio federale di statistica UST.

Per alcuni progetti pilota, l’amministrazione pubblica impiega già l’intelligenza artificiale. Gli ambiti più importanti in cui è applicata sono ad esempio il riconoscimento ottico del testo, della lingua, delle immagini e delle truffe, i controlli di plausibilità, la convalida dei dati e la manutenzione predittiva.

Il Consiglio federale intende promuovere l’AI come pure potenziare ulteriormente l’utilizzo della tecnologia nell’Amministrazione federale. A tal fine occorre assembrare, sistematizzare e inserire in rete le necessarie conoscenze specialistiche. Con il supporto del settore Trasformazione digitale e governance delle TIC (TDT) annesso alla Cancelleria federale, l’UST avvia da subito l’allestimento di una rete che sarà operativa nella primavera 2022.

Compiti della rete di competenze per l’IA

L’obiettivo della segreteria, tra l’altro, è quello di sfruttare sinergie. Fungerà da partner di contatto per l’interconnessione interna ed esterna della Confederazione nonché per temi sovraordinati al settore IA. La segreteria opererà inoltre per trasmettere conoscenze ed esperienza sul piano nazionale e internazionale; stabilirà contatti con gli esperti e creerà una visione generale dei progetti IA in atto all’interno dell’Amministrazione federale grazie a una banca dati delle conoscenze.

La rete di competenze per l’IA raccoglierà le esigenze dei singoli uffici federali, cui la segreteria fornirà supporto per riconoscere e accedere al potenziale di soluzioni IA per le loro prestazioni. La segreteria consentirà ad esempio la diffusione di una cultura mirata dell’apprendimento nel contesto IA. La rete di competenze per l’IA si basa sulle linee guida per l’intelligenza artificiale nella Confederazione nonché sui relativi principi e raccomandazioni per i decisori politici dell’OCSE.