Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Economia e lavoro

Le Giornate dell’abitazione di Grenchen compiono 25 anni in compagnia del presidente della Confederazione

Il presidente della confederazione svizzera Guy Parmelin, foto Monika Flueckige

Bern, 12.12.2019, foto Monika Flueckiger

Le Giornate dell’abitazione di Grenchen compiono 25 anni in compagnia del presidente della Confederazione.

Grenchen, 31.08.2021 – Dal 2 al 9 settembre 2021 le Giornate dell’abitazione di Grenchen celebreranno la loro 25esima edizione. Uno dei principali eventi sarà il simposio sulla linea sempre più sottile tra gli spazi abitativi e lavorativi, che vedrà la partecipazione del presidente della Confederazione Guy Parmelin. Completano il programma la proiezione del film vincitore dell’Oscar «Parasite» e la presentazione serale su Hans Bernoulli, pioniere svizzero dell’urbanistica.

Il convegno prenderà il via il 2 settembre con il simposio organizzato dall’Ufficio federale delle abitazioni (UFAB) sull’evoluzione del rapporto tra lavoro e vita domestica e sulle conseguenze in materia di spazi abitativi («Logement et travail – main dans la main?»). L’evento affronta gli sviluppi e le sfide sociali connesse nonché le esperienze vissute durante la crisi dovuta al coronavirus. I relatori, provenienti da tutta la Svizzera, affronteranno diversi interrogativi: come si vivrà e costruirà se il telelavoro continuerà a essere così importante? Quale sarà l’impatto sull’architettura, sulla mobilità e sulla domanda di abitazioni e superfici per uffici? La struttura urbanistica dei comuni e delle città subirà cambiamenti?

I relatori, esperti scientifici di comprovata esperienza, assicurano il contributo di varie discipline, dalla pianificazione territoriale e urbana all’architettura, passando dalla sociologia e dal settore immobiliare. Il presidente della Confederazione parlerà delle opportunità e dei rischi legati alla sovrapposizione sempre più marcata tra spazi lavorativi e abitativi.

Ulteriori appuntamenti

Il 6 settembre verrà proposta una serata di cinema con la proiezione del film vincitore dell’Oscar «Parasite», del sudcoreano Bong Joon-ho. Le Giornate si concluderanno il 9 settembre con la presentazione della visione di Hans Bernoulli sulle città giardino. Hans Bernoulli (1876-1959) è considerato un pioniere degli anni ‘20 in materia di urbanistica e di abitazioni di piccole dimensioni.

Le Giornate dell’abitazione di Grenchen hanno luogo regolarmente dal 1996 e vengono organizzate dall’UFAB, dalla città di Grenchen, dal Forum di architettura di Soletta e dal Cantone di Soletta.

Nota bene: è possibile partecipare agli eventi solo presentando un certificato COVID (persone vaccinate, guarite o in possesso di un test negativo). Non è possibile sottoporsi al test in loco.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: