Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Diritti umani, Istituzioni e Diritti

La Svizzera organizza l’elezione dei membri della Commissione internazionale umanitaria per l’accertamento dei fatti

Svizzera stemma

La Svizzera organizza l’elezione dei membri della Commissione internazionale umanitaria per l’accertamento dei fatti.

Berna, 19.11.2021 – Il 19 novembre 2021 la Svizzera ha presieduto l’elezione dei membri della Commissione internazionale umanitaria per l’accertamento dei fatti. Istituita in applicazione del Protocollo aggiuntivo I alle Convenzioni di Ginevra, questa Commissione è l’unico organo permanente basato su un trattato internazionale incaricato di occuparsi delle violazioni del diritto internazionale umanitario. La funzione di segreteria è svolta dalla Svizzera.

La Commissione internazionale umanitaria per l’accertamento dei fatti – IHFFC è riconosciuta da 76 Stati, tra cui la Svizzera, ed è composta da 15 membri eletti ogni cinque anni dai Paesi che ne hanno riconosciuto la competenza.

La Commissione ha il compito di indagare su gravi violazioni delle Convenzioni di Ginevra del 1949 e del Protocollo aggiuntivo I del 1977. Mettendosi a disposizione delle parti coinvolte in un conflitto armato, interviene per indagare o per facilitare, attraverso i suoi buoni uffici, il ritorno a una condotta rispettosa del diritto internazionale umanitario.

Nella sua veste di Stato depositario del Protocollo aggiuntivo I alle Convenzioni di Ginevra, la Svizzera assume la segreteria della Commissione e organizza le elezioni dei suoi membri. La Direzione del diritto internazionale pubblico – DDIP del Dipartimento federale degli affari esteri – DFAE ha convocato a Berna i 76 Stati che hanno riconosciuto la competenza dell’IHFFC di eleggere nuovi membri.

Risultato dell’elezione del 19 novembre 2021

Il 19 novembre 2021 gli Stati presenti hanno eletto, per un periodo di cinque anni, i 15 membri della Commissione (qui elencati in ordine alfabetico secondo il loro Paese d’origine):

  • Algeria Mr RACHID BELHADJ
  • Argentina Mr HOLGER FEDERICO MARTINSEN
  • Belgio Mr VAIOS KOUTROULIS
  • Cile Mr ALFREDO LABBÉ
  • Costa Rica Ms DYANNE MARENCO GONZALEZ
  • Emirati arabi uniti Mr MOHAMED AL KAMALI
  • Germania Mr THILO MARAUHN
  • Madagascar Ms TATIANA EDDIE RAZAFINDRAVAO
  • Mongolia Mr SUKHBOLD SUKHEE
  • Polonia Ms ELŻBIETA MIKOS-SKUZA
  • Portogallo Mr MATEUS KOWALSKI
  • Qatar Ms NOOR IBRAHIM AL-SADA
  • Regno Unito Mr ROBIN MCNEILL LOVE
  • Slovacchia Ms KATARÍNA ŠMIGOVÁ
  • Svezia Ms ÅSA MOLDE

La neocostituita Commissione entrerà in carica a marzo del 2022 in occasione della sua prossima riunione annuale. Ogni membro partecipa a titolo personale e sulla base del principio d’imparzialità.