Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Coronavirus - Covid19

Le vaccinazioni anti COVID-19 in Svizzera saranno gratuite per la popolazione anche nel 2022

Coronavirus SARS-CoV-2

Le vaccinazioni anti COVID-19 nella Confederazione svizzera saranno gratuite per la popolazione anche nel 2022.

Berna, 03.12.2021 – La vaccinazione anti-COVID-19 dovrà essere gratuita per la popolazione anche nel 2022, come deciso dal Consiglio federale nella sua seduta del 3 dicembre 2021. I costi delle vaccinazioni continueranno a essere assunti dall’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS), dalla Confederazione e dai Cantoni.

Anche il prossimo anno l’accesso alla vaccinazione anti-COVID-19 dovrà essere semplice e gratuito. La Confederazione continuerà ad acquistare i vaccini anti-COVID-19 e i Cantoni continueranno a organizzare le vaccinazioni. Pertanto, la vaccinazione per l’immunizzazione di base e le vaccinazioni di richiamo continueranno a essere assunte dall’AOMS, dalla Confederazione e dai Cantoni. L’AOMS copre i costi delle vaccinazioni e del vaccino per le persone in possesso di un’assicurazione malattie in Svizzera. Per le persone coperte dall’AOMS non è riscossa alcuna franchigia. I Cantoni assumono l’aliquota percentuale.

La Confederazione assume le vaccinazioni non coperte dall’AOMS, come per esempio quelle delle persone che vivono in Svizzera senza AOMS, degli Svizzeri all’estero e dei loro familiari stretti, dei frontalieri nonché le vaccinazioni effettuate in farmacia. A tale scopo, il Consiglio federale ha prorogato di un anno i disciplinamenti corrispondenti nell’ordinanza sulle epidemie.

Ordinanza concernente la lotta contro le malattie trasmissibili dell’essere umano.
Ordinanza-lotta-contro-malattie trasmissibili-essere-umano
Modifica dell’ordinanza del 29 aprile 2015 concernante la lotta contro le malattie trasmissibili dell’essere umano
Modifica-ordinanza-29-aprile-2015-lotta-contro-malattie-trasmissibili-essere-umano