Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Istituzioni e Diritti

Nuovo record di nomine per le professoresse dei Politecnici Federali

Nuovo record di nomine per le professoresse dei Politecnici Federali.

Berna/Zurigo, 09.12.2021 – Nella seduta dell’8/9 dicembre 2021, il Consiglio dei PF ha riscontrato con piacere che la percentuale di donne tra il corpo docente di nuova nomina è nuovamente aumentata in modo significativo rispetto all’anno precedente. Il dato del 2021 è il più alto raggiunto finora. Questo sviluppo positivo è un passo importante e segna un ulteriore miglioramento verso un rapporto equilibrato tra i generi nel Settore dei PF. Alla seduta è stata onorata la carriera della rettrice dell’ETH di Zurigo, la prof.ssa Sarah Springman, che alla fine di gennaio 2022 lascerà la carica a Günther Dissertori per motivi di età. Inoltre, i membri del Consiglio hanno assegnato alla responsabile della comunicazione del WSL, Birgit Ottmer, la nomina di membro della Direzione del WSL.

Significativo miglioramento verso la parità di genere nelle nuove nomine di professoresse e professori

Nel 2021, il Consiglio dei PF ha nominato complessivamente 24 professoresse e 28 professori, il che corrisponde a una quota di donne del 46,2%. Rispetto allo scorso anno, quando la quota di donne tra le nuove nomine era pari a un già discreto 39,6%, quest’anno il dato è migliorato ulteriormente. Si tratta della percentuale di donne più alta mai registrata per le nuove cattedre all’ETH di Zurigo e all’EPFL. Il Consiglio dei PF sottolinea attraverso tali nomine quanto sia importante promuovere le donne nel Settore dei PF. Un rapporto equilibrato fra i generi è una sfida notevole, specialmente nell’ambito dei politecnici federali, dove ancora oggi sono gli uomini a scegliere più spesso di conseguire una formazione nelle materie MINT (MINT: matematica, informatica, scienze naturali e tecnologia). Questo risultato dimostra che le numerose iniziative messe in atto nel Settore dei PF e in altri ambiti per suscitare l’interesse delle ragazze e delle giovani donne verso le materie MINT stanno dando i loro frutti e l’assegnazione di cattedre alle donne è in costante aumento.

La rettrice dell’ETH di Zurigo Sarah Springman lascia la carica

La prof.ssa dott.ssa dott.ssa h.c. Sarah M. Springman, professoressa ordinaria di geotecnica all’ETH di Zurigo dal gennaio 1997 e rettrice dal gennaio 2015, si dimetterà da entrambe le cariche alla fine di gennaio 2022. La prof.ssa Springman è una pioniera sotto molti punti di vista. È stata la prima professoressa di scienze ingegneristiche della costruzione all’ETH di Zurigo e da allora rappresenta un modello per innumerevoli studentesse e ricercatrici. Con il suo operato e il suo impegno in qualità di rettrice, ha dato grande slancio all’insegnamento all’ETH di Zurigo a tutti i livelli, attraverso progetti e iniziative specifiche. Tra questi vi sono la suddivisione dell’esame di base in due blocchi e la fondazione della «Student Project House», che offre a studenti e studentesse dell’ETH di Zurigo un laboratorio dove sviluppare idee creative. Inoltre, ha introdotto la laurea di primo livello in medicina umana e ha fondato la «School for Continuing Education». «Ho sempre ammirato la grinta e l’operato di Sarah Springman», afferma il presidente del Consiglio dei PF Michael Hengartner, «è molto coinvolgente e ha il tipico humor inglese, ma sa avere polso quando serve. Con lei, sai sempre dove ti trovi e al tempo stesso lavorare insieme è divertente. Questa è una cosa che ho sempre apprezzato molto, anche durante il mio periodo come rettore dell’Università di Zurigo.»

Il Consiglio dei PF ringrazia la prof.ssa Sarah Springman per il suo prezioso contributo all’ETH di Zurigo. Dal 1° febbraio 2022 Günther Dissertori, professore ordinario presso l’Istituto di Fisica delle Particelle, assumerà il ruolo di rettore dell’ETH di Zurigo.

Birgit Ottmer viene nominata nuovo membro della Direzione del WSL

Su richiesta della prof.ssa Beate Jessel, nuova direttrice del WSL, il Consiglio dei PF assegna con decorrenza da gennaio 2022 la nomina di membro della Direzione del WSL a Birgit Ottmer, già responsabile della comunicazione del WSL. Birgit Ottmer ha conseguito la laurea in Scienze ambientali all’ETH di Zurigo e dal 2001 ha sempre lavorato presso il WSL ricoprendo diverse cariche. Grazie alla sua pluriennale esperienza presso l’Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio, nonché alle attività svolte in qualità di membro della Direzione nella fase provvisoria dal decesso dell’ex direttore Koni Steffen, Birgit Ottmer dispone già di una buona familiarità con i processi e ha un’eccellente conoscenza di tutte le unità e delle aree di lavoro del WSL.

Misure salariali del Consiglio dei PF e revisione parziale dell’ordinanza sul personale del Settore dei PF

A seguito delle trattative salariali con le parti sociali, il Consiglio dei PF ha deciso di applicare un adeguamento all’inflazione dello 0,5% per professoresse, professori e collaboratori del Settore dei PF, analogamente alla decisione del Consiglio federale. Per quanto attiene alle misure salariali individuali basate sull’esperienza e sui risultati, disponiamo inoltre, come per gli anni precedenti, dell’1,2% della massa salariale determinante.

Il Consiglio dei PF è lieto inoltre che in data 3 dicembre il Consiglio federale abbia approvato l’Ordinanza sul personale del Settore dei PF (OPers-PF) parzialmente riveduta. Con tale approvazione è stato implementato un ulteriore adeguamento alle disposizione dell’Amministrazione federale. Le modifiche, che nello specifico contribuiscono a un migliore equilibrio tra vita professionale e privata, entreranno in vigore il 1° gennaio 2022. Il congedo di paternità è stato prolungato da 10 a 20 giorni e il periodo di riferimento per la parte sovraobbligatoria del congedo di paternità è stato esteso da 6 a 12 mesi. Inoltre, è stato introdotto il congedo retribuito per l’assistenza a bambini affetti da gravi disabilità.