Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Arte, cultura, turismo

Premio del cinema svizzero 2022: proclamate le nomination

Svizzera stemma

Premio del cinema svizzero 2022: proclamate le nomination.

Berna, 24.01.2022 – In occasione della Notte delle nomination sono state proclamate le nomination al Premio del cinema svizzero 2022. La cerimonia di premiazione è prevista per il 25 marzo alla Halle 622 in Zurigo Oerlikon.

All’edizione 2022 del Premio del cinema svizzero sono stati iscritti complessivamente 96 film in 13 categorie. I film sono stati visionati e valutati dai 476 membri dell’Accademia del Cinema Svizzero. I risultati della votazione anonima servono da raccomandazione alla commissione di nomina.

Nomination al Premio del cinema svizzero 2022

Miglior film ogni nomination CHF 25 000
  • AZOR di Andreas Fontana (Alina film Sàrl, Eugenia Mumenthaler, David Epiney)
  • LA MIF di Frédéric Baillif (Freshprod, Frédéric Baillif)
  • OLGA di Elie Grappe (Point Prod SA, Jean-Marc Fröhle)
  • SOUL OF A BEAST di Lorenz Merz (Hesse Film GmbH, Simon Hesse)
  • WET SAND di Elene Naveriani (maximage GmbH, Cornelia Seitler, Brigitte Hofer)
Miglior documentario ogni nomination CHF 25 000
  • APENAS EL SOL di Arami Ullón (Cineworx Filmproduktion GmbH, Pascal Trächslin)
  • DIDA di Nikola Ilić, Corina Schwingruber Ilić (Dschoint Ventschr Filmproduktion AG, Franziska Sonder, Karin Koch)
  • LES GUÉRISSEURS di Marie-Eve Hildbrand (Bande à part Films Sàrl, Jean-Stéphane Bron, Agnieszka Ramu)
  • OSTROV – DIE VERLORENE INSEL di Laurent Stoop, Svetlana Rodina (DokLab GmbH, Corinna Dästner)
  • RÉVEIL SUR MARS di Dea Gjinovci (Alva Film Production Sàrl, Britta Rindelaub, Jasmin Basic)
Miglior cortometraggio ogni nomination CHF 10 000
  • CAVALES di Juliette Riccaboni (Adok Films Sàrl, José Michel Buhler)
  • REAL NEWS di Luka Popadić (Catpics AG, Rajko Jazbec, Luka Popadić, Sarah Born, Dario Schoch)
  • THE LIFE UNDERGROUND di Loïc Hobi (Tell me the Story SA, Hélène Faget)
  • TRUMPET di Kevin Haefelin (Kumoshika Productions Sàrl, Youmi Haefelin-Roch)
  • ÜBER WASSER di Jela Hasler (Langfilm – Bernard Lang AG, Olivier Zobrist)
  • Miglior film d’animazione ogni nomination CHF 10 000
  • DANS LA NATURE di Marcel Barelli (Nadasdy Film Sàrl, Nicolas Burlet)
  • LE VIGNERON ET LA MORT di Victor Jaquier (Imaginastudio Sàrl, Arnaud Gantenbein)
  • MR. PETE & THE IRON HORSE di Kilian Vilim (YK Animation Studio GmbH, Fela Bellotto)
Migliore sceneggiatura ogni nomination CHF 5000
  • AZOR – Andreas Fontana
  • LA MIF – Frédéric Baillif, Stéphane Mitchell
  • OLGA – Elie Grappe
  • Migliore interprete femminile ogni nomination CHF 5000
  • Claudia Grob (Lora) in LA MIF
  • Marie Leuenberger (Barbara Hug) in STÜRM: BIS WIR TOT SIND ODER FREI
  • Ella Rumpf (Corey) in SOUL OF A BEAST
Migliore interprete maschile ogni nomination CHF 5000
  • Joel Basman (Walter Stürm) in STÜRM: BIS WIR TOT SIND ODER FREI
  • Pablo Caprez (Gabriel) in SOUL OF A BEAST
  • Sven Schelker (David Och) in UND MORGEN SEID IHR TOT
  • Migliore interpretazione da non protagonista ogni nomination CHF 5000
  • Charlie Areddy (Justine) in LA MIF
  • Anaïs Uldry (Audrey) in LA MIF
  • Luna Wedler (Zoé) in SOUL OF A BEAST
Migliore musica da film ogni nomination CHF 5000
  • DIDA – Heidi Happy
  • SOUL OF A BEAST – Fatima Dunn, Lorenz Merz, Julian Sartorius
  • UND MORGEN SEID IHR TOT – Adrian Frutiger
Migliore fotografia ogni nomination CHF 5000
  • AZOR – Gabriel Sandru
  • SOUL OF A BEAST – Fabian Kimoto, Lorenz Merz
  • UND MORGEN SEID IHR TOT – Filip Zumbrunn
Miglior montaggio ogni nomination CHF 5000
  • DAS MÄDCHEN UND DIE SPINNE – Ramon Zürcher, Katharina Bhend
  • LA MIF – Frédéric Baillif
  • SOUL OF A BEAST – Lorenz Merz, Noemi Preiswerk
Miglior sonoro ogni nomination CHF 5000
  • AZOR – Xavier Lavorel, Etienne Curchod
  • OLGA – Jürg Lempen
  • SOUL OF A BEAST – Oscar Van Hoogevest, Patrick Becker, Manuel Gerber
Miglior film di diploma ogni nomination CHF 2500
  • À LA RECHERCHE D’ALINE di Rokhaya Marieme Balde (Haute école d’art et de design – Genève (HEAD – Genève))
  • DOOSRA di Keerthigan Sivakumar (École Cantonale d’Art de Lausanne)
  • IMPÉRIALE di Coline Confort (École Cantonale d’Art de Lausanne)
  • LOVE WILL COME LATER di Julia Furer (Zürcher Hochschule der Künste ZHdK)

Selezione delle nomination

La commissione di nomina, che è designata dal Dipartimento federale dell’interno ed è composta da cinque membri dell’Accademia del Cinema Svizzero, ha selezionato i film da nominare basandosi sulle raccomandazioni dei circa 476 membri dell’Accademia. La commissione è presieduta da Ivo Kummer, caposezione Cinema dell’Ufficio federale della cultura, e composta da Joël Jent, sceneggiatore, Zurigo; Irene Anna Genhart, giornalista cinematografica, Zurigo; Niccolò Castelli, regista, Lugano; Christelle Michel, produttrice, Losanna.

Settimana delle nomination

La Settimana delle nomination dal 21 al 27 marzo, vedrà i film finalisti protagonisti ai Cinémas du Grütli di Ginevra e al Filmpodium di Zurigo. Per più informazioni v. www.quartz.ch.

Cerimonia di premiazione

La premiazione si svolge venerdì 25 marzo 2022 alla Halle 622 in Zurigo Oerlikon. L’evento terrà conto dell’evoluzione epidemiologica e si svolgerà nel rigoroso rispetto delle norme vigenti in materia di protezione della salute. L’omaggio alla creazione cinematografica svizzera è realizzato dall’Ufficio federale della cultura insieme ai partner SRG SSR e all’Association «Quartz» Genève Zürich. Collaborano all’organizzazione anche Swiss Films, l’Accademia del Cinema Svizzero e le Giornate di Soletta. Per più informazioni v. www.quartz.ch.