Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Istituzioni e Diritti

Inchiesta amministrativa nell’ambito Ciber del Servizio delle attività informative della Confederazione

Svizzera stemma

Inchiesta amministrativa in seno all’ambito Ciber del Servizio delle attività informative della Confederazione – SIC.

Il DDPS ha aperto un’inchiesta amministrativa in relazione alle acquisizioni di informazioni da parte del Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC) per le quali non erano state rilasciate autorizzazioni. Le misure riguardavano aggressori esteri che avevano perpetrato ciberattacchi contro la Svizzera o interessi svizzeri o contro istituzioni estere a partire dalla Svizzera. Tali acquisizioni di informazioni sono state interrotte e il Dipartimento e il SIC hanno adottato provvedimenti. Inoltre, il DDPS ha informato gli organi di vigilanza AVI-AIn e DelCG. Il Consiglio federale è stato informato al riguardo nella sua seduta del 26 gennaio 2022.

L’ambito Ciber del SIC ha il compito di individuare e prevenire tempestivamente i ciberattacchi («attacchi di hacker») ai sistemi informatici.

Secondo le conoscenze attuali, tra il 2015 e il 2020, nel quadro dell’acquisizione di informazioni su eventuali ciberattacchi, sono anche state acquisite informazioni soggette al segreto delle telecomunicazioni. Secondo la legge sulle attività informative queste misure sono soggette ad autorizzazione e sono ammesse soltanto sulla base di un’autorizzazione del Tribunale federale amministrativo. Tale autorizzazione non è stata richiesta. Inoltre, anche il traffico di rete dei server utilizzati dai ciberagressori è stato registrato senza l’autorizzazione del tribunale.

Le misure riguardavano aggressori esteri che avevano perpetrato ciberattacchi contro la Svizzera o interessi svizzeri o contro istituzioni estere a partire dalla Svizzera.

La direzione del SIC ha interrotto le attività dopo aver ricevuto le prime comunicazioni dettagliate su possibili irregolarità e alla fine di aprile 2021 ha avviato accertamenti approfonditi adottando vari altri provvedimenti che includono le seguenti decisioni:

  • il DDPS ha informato le autorità di vigilanza AVI-AIn e DelCG su queste decisioni e provvedimenti. Al momento non è ancora noto se la DelCG condurrà un’inchiesta formale oltre alle già previste audizioni di varie persone;
  • il direttore esecutivo supplente del SIC ha subordinato fino a nuovo avviso l’ambito Ciber al settore di direzione Valutazione;
  • il DDPS ha aperto un’inchiesta amministrativa, previa autorizzazione della DelCG secondo l’articolo 154a capoverso 2 della legge sul Parlamento. L’ex giudice federale Niklaus Oberholzer è stato incaricato dell’inchiesta;
  • si stanno esaminando eventuali ulteriori provvedimenti quali ad esempio l’inoltro di una denuncia penale.