Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Arte, cultura, turismo

Fede e Ragione: Il Gran Premio svizzero di letteratura a Reto Hanny

Reto_Hanny_opera_propria_Amrei-Marie_CC-BY-SA-4.0

Fede e Ragione: A Reto Hanny il Gran Premio svizzero 2022

Il premio è stato assegnato per questa edizione allo scrittore Reto Hanny “per l’insieme della sua opera”, mentre a Maurizia Balmelli va il premio speciale di traduzione. Sono stati pure assegnati i Premi svizzeri di letteratura ad autori e autrici per opere letterarie pubblicate lo scorso anno. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 25 maggio prossimo, in coincidenza con della preapertura della manifestazione Giornate Letterarie di Soletta. Pubblichiamo i testi informativi, dal Consiglio federale svizzero, Ufficio federale della cultura.

Gran Premio svizzero di letteratura 2022 a Reto Hänny

Reto Hänny è nato nel 1947 a Tschappina, nei Grigioni. Attraverso i suoi libri questo autore fuori del comune scrive e riscrive sempre la stessa storia: la sua e quella della sua epoca. È tormentato dalla sua infanzia nelle montagne grigionesi, dall’adolescenza a Ruch (anagramma di Chur, Coira) e dai moti giovanili degli anni Ottanta a Zurigo, anche per come furono repressi dalla polizia. Ma i suoi libri non trattano questi argomenti in modo cronologico o autobiografico, bensì servendosi di associazioni di idee, frammenti di ricordi e sogni, invenzioni e soprattutto del pastiche, con cui Reto Hänny fa propria la letteratura mondiale.

Ha ricevuto il Premio Ingeborg-Bachmann nel 1994. Le sue opere principali sono Sturz (2020), Blooms Schatten (2014), Helldunkel. Ein Bilderbuch (1994), Flug (1985), Zürich, Anfang September (1980) e Ruch. Ein Bericht (1979).

Il romanzo Blooms Schatten è stato tradotto in francese dalla casa editrice Éditions d’en bas.

Premio speciale di traduzione 2022

Maurizia Balmelli è nata nel 1970 ed è cresciuta sulla riva svizzera del Lago Maggiore. Grazie al suo lavoro, il pubblico italofono ha conosciuto numerose opere di Martin Amis, Tahar Ben Jelloun, Emmanuel Carrère, Marie Darrieussecq, Jean Echenoz, Mary Gaitskill, Aleksandar Hemon, Ágota Kristóf, J.M.G. Le Clézio, Ian McEwan, Cormac McCarthy, Noëlle Revaz, Yasmina Reza, Sally Rooney, Miriam Toews e Fred Vargas. Maurizia Balmelli è una delle più importanti traduttrici dal francese e dall’inglese verso l’italiano e ha saputo costruire solidi ponti tra le letterature con il suo prezioso e continuo impegno nell’insegnamento e nella formazione. Particolarmente brillante è la sua capacità di lavorare sulla lingua di arrivo per trovare il ritmo e la misura più adatti alle caratteristiche dell’autore o dell’autrice che sta traducendo.

Premi svizzeri di letteratura 2022

La giuria federale della letteratura ha assegnato un Premio svizzero di letteratura per opere pubblicate nel 2021 agli autori e alle autrici seguenti:

  • Yari Bernasconi, La casa vuota, Marcos y Marcos (nato nel 1982 a Lugano, vive nei pressi di Berna)
  • Rebecca Gisler, D’oncle, Verdier (nata nel 1991 a Zurigo, vive tuttora nella sua città natale)
  • Dana Grigorcea, Die nicht sterben, Penguin Verlag (nata nel 1979 a Bucarest, vive a Zurigo
  • Ariane Koch, Die Aufdrängung, edition suhrkamp (nata nel 1988 a Basilea, vive tuttora nella sua città natale)
  • Christian Kracht, Eurotrash, Kiepenheuer Witsch (nato nel 1966 a Saanen, nel Cantone di Berna, vive a Zurigo)
  • Fabienne Radi, Émail diamant, art & fiction (nata nel 1960 a Friburgo, vive a Ginevra)
  • Isabelle Sbrissa, tout tient tout, héros-limite (nata nel 1971 a Ginevra, vive a Undervelier nel Cantone del Giura)

L’Ufficio federale della cultura – UFC assegna ogni anno i Premi svizzeri di letteratura. Il Gran Premio svizzero di letteratura distingue un autore o un’autrice per l’insieme della sua opera. Il Premio speciale di traduzione e il Premio speciale di mediazione vengono attribuiti ad anni alterni. Ciascuna di queste distinzioni ha un valore di 40 000 franchi. Ulteriori premi sono assegnati sulla base di un concorso al quale sono ammesse le opere pubblicate durante l’anno precedente. Le vincitrici e i vincitori ricevono un premio di 25 000 franchi ciascuno e beneficiano di un sostegno specifico volto a far conoscere a livello nazionale le opere premiate. Interviste con gli autori e le autrici saranno diffuse in formato podcast ogni due settimane a partire dal 10 febbraio. Il loro lavoro sarà inoltre presentato in occasione delle Giornate Letterarie di Soletta.

Link: Informazioni sui libri premiati, biografie e foto dei vincitori e delle vincitrici.

Fonte rivista Fede e Ragione:

Il Gran Premio svizzero di letteratura a Reto Hanny

Credits immagine:

opera propria di Amrei-Marie: Reto Hänny presenta il suo libro “Blooms Schatten” al Festival dei poeti di Erlangen 2014. Licenza CC BY-SA 4.0,

fonte Wikipedia.