Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Diritti umani, Istituzioni e Diritti

Ucraina: i Cantoni svizzeri ricevono un promemoria per applicare le sanzioni

ucraina

Ucraina: i Cantoni ricevono un promemoria per applicare le sanzioni.

L’applicazione delle sanzioni in ambito finanziario e commerciale è di competenza della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), in stretta collaborazione con i Cantoni. A tale scopo il 1° aprile la SECO ha diramato apposite informazioni ai servizi cantonali sui loro obblighi di notifica.

La SECO ha constatato che in diversi Cantoni vi sono tuttora incertezze e interrogativi sull’applicazione delle sanzioni internazionali contro la Russia. Al riguardo, il consigliere federale Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), a colloquio con i presidenti della Conferenza delle direttrici e dei direttori cantonali delle finanze (CDF) e della Conferenza dei governi cantonali (CdC) ha chiarito le formalità da espletare in questa situazione straordinaria.

Il promemoria descrive le basi legali, i concetti più importanti e il ruolo dei Cantoni nell’applicazione delle sanzioni internazionali; in particolare illustra gli obblighi di notifica a cui devono attenersi il registro del commercio, il registro fondiario e le autorità fiscali.