Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Scuola, università, formazione

Insediato il nuovo Consiglio nazionale dell’Alta Formazione Artistica e Musicale Giovedì

Mur-cnam

Insediato il nuovo Consiglio nazionale dell’Alta Formazione Artistica e Musicale.

I 27 membri nel corso della prima riunione hanno eletto come Presidente Antonio Bisaccia.

 Si è insediato giovedì 28 aprile 2022, alla presenza del ministro dell’università e della ricerca, Maria Cristina Messa, il nuovo Consiglio Nazionale dell’Alta Formazione Artistica e Musicale (CNAM) nominato con decreto ministeriale del 22 marzo 2022, n. 298, a seguito delle elezioni che si sono svolte nell’ottobre scorso.

Il Consiglio, ricostituito dopo nove anni, è composto da 27 membri, di cui 25 eletti in rappresentanza del personale docente e non docente e degli studenti delle Istituzioni AFAM e 2 designati dal ministro, che restano in carica per 4 anni e possono essere confermati solo per un secondo mandato consecutivo.

Nel corso della riunione i membri del CNAM hanno eletto Antonio Bisaccia, Direttore dell’Accademia di Belle Arti “Mario Sironi” di Sassari, Presidente del Consiglio stesso.

Il CNAM è organo consultivo del sistema dell’alta formazione e specializzazione artistica e musicale. In particolare, concorre all’attività di programmazione, indirizzo e coordinamento del sistema dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, nel rispetto dell’autonomia delle istituzioni. Ha il compito di esprimere pareri e formulare proposte sugli schemi di regolamento di attuazione della riforma di cui alla legge n. 508 del 1999, sui regolamenti didattici degli istituti AFAM, sul reclutamento del personale docente, sulla programmazione dell’offerta formativa nei settori artistico, musicale e coreutico.

Le modalità di funzionamento del Consiglio verranno definite con regolamento interno che dovrà essere adottato a maggioranza assoluta dei componenti.