Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Ambiente

La Confederazione promuove gli impianti fotovoltaici e l’infrastruttura di ricarica nei Comuni

Svizzera Agroscope Gabriela Brandle

La Confederazione promuove gli impianti fotovoltaici e l’infrastruttura di ricarica nei Comuni.

Nel quadro del programma SvizzeraEnergia, la Confederazione sostiene, da subito e fino alla fine del 2023, i Comuni svizzeri nella pianificazione di impianti fotovoltaici su edifici comunali e nello sviluppo della mobilità elettrica sul territorio comunale. La Confederazione cofinanzia gli studi di fattibilità e di pianificazione che comprendono tutte le informazioni, dai passi da compiere fino all’attuazione.

Quali edifici comunali entrano in linea di conto per un impianto fotovoltaico e qual è l’effettivo potenziale? Qual è lo stato dei tetti, quali adeguamenti occorre prevedere nell’ambito degli allacciamenti e della sicurezza? Qual è il fabbisogno futuro di stazioni di ricarica e qual è il modo migliore per un Comune di mettere a disposizione stazioni di ricarica pubbliche?

I Comuni che vogliono promuovere la produzione di elettricità da fonti rinnovabili sono confrontati con queste e altre questioni. Per preparare i progetti complessi, è consigliabile realizzare uno studio di fattibilità o di pianificazione. Ed è in questo ambito che SvizzeraEnergia garantisce il suo sostegno: il programma copre il 40 per cento o un massimo di 30 000 CHF dei costi di questi studi. Tutti i Comuni svizzeri possono beneficiare dei contributi di sostegno; in totale sono messi a disposizione otto milioni di franchi (quattro milioni per gli studi nel settore del fotovoltaico e quattro per gli studi nell’ambito della mobilità elettrica). Per poter ottenere un contributo, gli studi devono essere completati al più tardi entro il 31 ottobre 2023. Per la procedura di richiesta si applica il principio «primo arrivato, primo servito».

Le condizioni di promozione dettagliate e lo scadenzario del bando di gara sono disponibili sul portale di SvizzeraEnergia per i Comuni. In caso di domande, i Comuni interessati possono rivolgersi alla hotline di SvizzeraEnergia: 0848 444 444.