Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Ambiente

Canale Fede e Ragione: Giornata mondiale dell’Ambiente, educare alla biodiversità

Educare-alla-biodiversita

Canale Fede e Ragione: Giornata mondiale dell’Ambiente, la celebrazione con le scuole nella Tenuta presidenziale di Castelporziano.

Venerdì 3 giugno, nella Tenuta presidenziale di Castelporziano, si è svolto l’evento “Educare alla biodiversità”, organizzato dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con il Ministero della Transizione Ecologica. A 30 anni dalla convenzione sull’Ambiente e lo Sviluppo delle Nazioni Unite di Rio de Janeiro, e in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, è stato celebrato, insieme alle scuole, un momento di confronto sulle esperienze concrete di educazione alla biodiversità.

Presenti all’incontro il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, e il Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani. Il programma della giornata ha visto interventi di dirigenti scolastici, studentesse e studenti sui temi della biodiversità, dell’educazione ambientale e della sostenibilità. Mentre le scuole hanno presentato i progetti sulla biodiversità realizzati in questi mesi.

La Carta per l’educazione per la biodiversità

Nella mattinata si è parlato anche della Carta per l’educazione per la biodiversità, che nel corso di queste settimane è stata sottoscritta dalle scuole italiane. La Carta è voluta dalla Presidenza della Repubblica e sostenuta dai Ministeri dell’Istruzione e della Transizione Ecologica per accompagnare le nuove generazioni a comprendere la complessità dei fenomeni della natura e ad agire per il percorso di transizione ecologica e culturale.

Questo il programma dell’evento

  • Ore 10.00: Apertura del Ministro della transizione ecologica Roberto Cingolani
  • Ore 10.15: Teo Luzi, Comandante Generale Arma dei Carabinieri, “Da Nature in mind” alla Tenuta di Castelporziano: l’educazione ambientale nelle Riserve naturali dello Stato
  • Ore 10.30: Lorenzo Ciccarese, rappresentante ISPRA “La piattaforma Ipbes: come sta la biodiversità e il ruolo dei giovani”
  • Ore 10.45: Sofia Del Bello, studentessa del Liceo classico e linguistico “Giuseppe Mazzini” (GE) presenta il progetto “Daedalia Tellus” realizzato dalla Scuola
  • Ore 11.00: Silvia Biondini, tenente colonnello dei Carabinieri forestali, responsabile del Centro Nazionale per lo Studio e la Conservazione della Biodiversità di Pieve Santo Stefano (AR) presenta il progetto “Un albero per il futuro”
  • Ore 11.15: Daniela Mercante, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo “Portella della ginestra” di Vittoria (RG) presenta il progetto “Orto in condotta” realizzato dalla Scuola
  • Ore 11.30: Patrizio Scarpellini, Direttore del Parco Nazionale delle Cinque Terre presenta un progetto con le scuole sulla conservazione della biodiversità marina
  • Ore 11.45: Marco Scognamillo, portavoce nazionale delle consulte studentesche, ha riconsegnato la “Carta per l’educazione alla biodiversità”, sottoscritta dalle scuole, in rappresentanza degli studenti del Paese
  • Ore 12.00: Conclusioni del Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi
  • Ha moderato l’incontro Giulia Bonella, Capo del Servizio Tenuta presidenziale di Castelporziano Segretariato generale della Presidenza della Repubblica.

Fonte Canale Fede e Ragione: Giornata mondiale dell’Ambiente: educare alla biodiversità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: