Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Istituzioni e Diritti

Conferenza dei ministri OMC: positivo l’impiego dell’esercito

Esercito Svizzero Compagnia

Conferenza OMC: positivo l’impiego dell’esercito

L’esercito ha terminato il suo impiego di sicurezza sussidiario a favore del Cantone di Ginevra e della Conferenza dei ministri dell’OMC. Non sono stati segnalati eventi o contrattempi particolari.

Dal 12 al 16 giugno 2022 si è svolta a Ginevra la 12ª conferenza dei ministri dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC). L’Esercito svizzero ha sostenuto le misure di sicurezza con un servizio d’appoggio sussidiario dal 9 al 17 giugno 2022. Le forze armate hanno appoggiato la polizia cantonale di Ginevra al suolo e sulle acque, a livello di personale e logistico, e hanno provveduto alla sicurezza dello spazio aereo con un servizio di polizia aerea potenziato in cooperazione con la Francia. Durante il servizio d’appoggio non si sono verificati eventi o contrattempi particolari, né al suolo né nello spazio aereo. Tutti gli incarichi sono stati completamente adempiuti. Le Forze aeree hanno rilevato quattro violazioni dello spazio aereo limitato.

Non è stato necessario ricorrere all’effettivo massimo di 700 militari stabilito dal Consiglio federale per i servizi d’appoggio: in media sono stati impiegati circa 300 militari al giorno. Questo risultato è stato raggiunto grazie all’elevata disponibilità dell’organizzazione di professionisti nella collaborazione con le formazioni di milizia. Il comandante dell’impiego sussidiario dell’esercito, comandante di corpo Laurent Michaud, capo del Comando Operazioni, si è detto soddisfatto dello svolgimento del servizio d’appoggio e ha ringraziato tutte le forze d’impiego militari coinvolte.

Immagine: Esercito Svizzero, Compagnia, cortesia Mediathek Confederazione svizzera.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: