Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Diritti umani, Istituzioni e Diritti

Centenario della Croce Rossa: il sostegno della Svizzera

Croce-rossa-bandiera

Sostegno della Confederazione per il centenario della Fondazione per il Comitato internazionale della Croce Rossa.

Nella sua seduta del 22 giugno 2022 il Consiglio federale ha deciso di contribuire con un massimo di 100 milioni di franchi all’aumento del capitale della Fondazione per il Comitato internazionale della Croce Rossa in occasione del suo centenario.

La Fondazione per il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) è stata istituita nel 1931 per sostenere il CICR nell’adempimento della sua missione umanitaria in tempo di guerra e di pace. La Fondazione affianca il CICR e serve da fucina di idee e forza guida per le innovazioni in ambito umanitario. Nella sua seduta odierna il Consiglio federale ha deciso che la Confederazione darà un apporto massimo di 100 milioni di franchi al capitale della Fondazione fino al 2031, anno in cui se ne celebra il centenario, con riserva delle decisioni dell’Esecutivo e del Parlamento sui relativi preventivi e piani finanziari.

Aumento del capitale della Fondazione a 1 miliardo di franchi
L’idea alla base della decisione del Consiglio federale è che una fondazione con una buona dotazione finanziaria può impegnarsi maggiormente in progetti innovativi a lungo termine. Il centenario della Fondazione, che cade nel 2031, sarà quindi l’occasione per fare in modo che la Fondazione possa partecipare in misura maggiore a tali progetti, aumentando il suo capitale a 1 miliardo di franchi grazie al sostegno internazionale. Il contributo finanziario della Confederazione potrebbe avere un effetto leva in questa raccolta di fondi.

Link Consiglio federale svizzero.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: