Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Istituzioni e Diritti

L’Esercito svizzero digitalizza il traffico dei pagamenti con la truppa

Esercito Svizzero Compagnia

L’Esercito svizzero digitalizza il traffico dei pagamenti con la truppa

Dal 1 luglio 2022 l’Esercito svizzero paga il soldo ai militari in forma digitale. La digitalizzazione del traffico dei pagamenti, introdotta dopo una fase transitoria di sei mesi, rappresenta una risposta concreta alle esigenze della truppa. A partire dall’autunno saranno avviati anche dei progetti pilota con TWINT in diversi corsi di ripetizione.

La Base logistica dell’esercito ha digitalizzato il traffico dei pagamenti a favore dei militari. A partire dall’inizio di luglio, il pagamento del soldo non è più effettuato con la busta simbolica per il soldo, ma avviene in forma digitale. Questa è una delle varie misure volte a digitalizzare i pagamenti in seno all’Esercito svizzero.

Progetto pilota con TWINT

Al momento l’Esercito svizzero sta inoltre verificando, nell’ambito di studi di fattibilità, in che modo e quando è possibile impiegare TWINT per il traffico dei pagamenti. Alcuni progetti pilota che prenderanno il via in autunno prevedono l’impiego di TWINT alle casse di cantina, nei corsi di ripetizione e nelle scuole.

Immagine: Esercito Svizzero, Compagnia, cortesia Mediathek Confederazione svizzera.