Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Religione

Canale Fede e Ragione: Papa Francesco, pensare di fermare il tempo è impossibile e delirante

Papa-Francesco-Piazza-San-Pietro-lowres

Canale Fede e Ragione – Il Pontefice: “la sicumera di fermare il tempo e volere eterna giovinezza, benessere illimitato e potere assoluto, non è solo impossibile, è delirante”.

Così Papa Francesco nell’udienza generale di ieri, Mercoledì 10 agosto 2022 in Piazza San Pietro, riprendendo la catechesi sulla Vecchiaia. Prima della Benedizione Apostolica il Pontefice ha rivolto il proprio pensiero “al popolo dell’Ucraina, che ancora soffre questa guerra così crudele”, invitando a pregare per gli ucraini e “per i migranti che stanno arrivando continuamente”.

“La vecchiaia – ha spiegato il Papa”, è una fase di transito, “è il tempo propizio per la testimonianza commossa e lieta” dell’incontro con Dio e con il suo regno. “L’anziano e l’anziana sono in attesa” di questo incontro e grazie alle “opere della fede”, possono avvicinarsi ulteriormente a Dio e agli altri, andando oltre le parole, l’energia e gli slanci tipici “della giovinezza e della maturità”.

“Pensare presuntuosamente di fermare il tempo non è solo impossibile, è delirante”.

In questo modo contribuiscono pure ad avverare e rendere più reale “la promessa della vera destinazione della vita”; ovvero “un posto a tavola con Dio, nel mondo di Dio”. Vivendo la vecchiaia quindi “con dolcezza”, e non consumandosi “nell’avvilimento delle occasioni mancate”, che porta tristezza a sé stessi e agli altri. Nè pensando presuntuosamente di poter controllare il tempo e la propria esistenza.

Anzi, “la sicumera di fermare il tempo – volere l’eterna giovinezza, il benessere illimitato, il potere assoluto – non è solo impossibile, è delirante”. Così, “quando ci liberiamo da questa presunzione – afferma il Pontefice – il tempo dell’invecchiamento che Dio ci concede è già in sé stesso una di quelle opere più grandi di cui parla Gesù. Ricordandosi che “il tempo è superiore allo spazio”. E che “la nostra vita non è fatta per chiudersi su sé stessa, in una immaginaria perfezione terrena: è destinata ad andare oltre, attraverso il passaggio della morte – perché la morte è un passaggio. Infatti, il nostro luogo stabile, il nostro punto d’arrivo non è qui, è accanto al Signore, dove Egli dimora per sempre”.

Fonte Canale Fede e Ragione – Papa Francesco: pensare di fermare il tempo è impossibile e delirante.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: