Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Coronavirus - Covid19

Svizzera: verifica del DDPS sull’acquisto di mascherine di protezione

Svizzera

Rapporto di verifica sull’acquisto di mascherine di protezione: il capo del DDPS ordina misure da attuare.

Berna, 22.04.2021 – La Revisione interna del DDPS ha verificato l’acquisto di mascherine di protezione nell’ambito della pandemia di COVID-19. Nel loro rapporto di verifica, i revisori concludono, tra l’altro, che il mandato del Consiglio federale è stato adempiuto e che sussistono chiare indicazioni secondo cui il DDPS ha acquistato mascherine igieniche e mascherine di protezione delle vie respiratorie con un elevato grado di plausibilità a prezzi di mercato. Nel contempo, la Revisione interna del DDPS formula varie raccomandazioni, tra cui la verifica della qualità, il rispetto dell’ordinamento delle competenze e i controlli del processo di acquisto. Il capo del DDPS ha ordinato l’attuazione delle raccomandazioni. I primi passi sono già stati intrapresi in seno alla Segreteria generale del DDPS e all’esercito.

In seguito alla pandemia di COVID-19, nel marzo 2020 il Consiglio federale ha incaricato la Farmacia dell’esercito di provvedere all’acquisto di materiale medico importante per la sanità pubblica svizzera. L’acquisto è stato effettuato secondo le prescrizioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Fino ad allora, la Farmacia dell’esercito era unicamente responsabile delle scorte d’impiego di materiale sanitario e medicamenti per l’esercito nonché del materiale sanitario destinato all’Amministrazione federale.

Contributo significativo per evitare un collasso.

Alla fine di gennaio 2021 il capo del DDPS, consigliera federale Viola Amherd, ha incaricato la Revisione interna del DDPS di verificare gli acquisti effettuati durante la pandemia di COVID-19. Il rapporto di verifica è ora disponibile. La Revisione interna del DDPS tiene conto della situazione di crisi dell’epoca e mette in evidenza il lavoro dei quadri e dei collaboratori coinvolti l’anno scorso nell’acquisto di mascherine igieniche e di mascherine di protezione delle vie respiratorie. Nonostante le condizioni difficili, hanno adempiuto in maniera efficace al mandato del Consiglio federale contribuendo in modo significativo a evitare il collasso del sistema sanitario svizzero e a garantire l’approvvigionamento della popolazione con materiale di protezione.

Raccomandazioni in vari ambiti.

La Revisione interna del DDPS ha esaminato i prezzi pagati e ha stabilito che sussistono chiare indicazioni secondo cui il DDPS ha acquistato mascherine igieniche e mascherine di protezione delle vie respiratorie a prezzi di mercato. Anche per quanto riguarda le condizioni contrattuali non sono emerse constatazioni particolari. Nel contempo, il rapporto di verifica identifica un potenziale di miglioramento in vari ambiti e formula raccomandazioni concrete.

Tra le altre cose, si raccomanda di rivedere interamente l’attuale disciplinamento dell’ordinamento delle competenze in seno all’Aggruppamento Difesa. Un’ulteriore raccomandazione concerne il processo di acquisto nell’ambito del quale, impiegando il metodo «3-way-match», le ordinazioni verrebbero sistematicamente abbinate alla corrispondente ricezione merci o fattura nel sistema ERP (PSN).

Per quanto riguarda la qualità, occorre chiarire i punti ancora in sospeso concernenti le mascherine igieniche e le mascherine di protezione delle vie respiratorie immagazzinate. Inoltre, la Revisione interna del DDPS si esprime criticamente riguardo all’impiego di organi ad hoc e constata altresì una necessità di intervento nell’ambito della distribuzione di materiale medico a prezzi ridotti e dell’applicazione della legge sulla trasparenza (LTras) in situazioni di crisi.

Attuazione entro la fine del 2021.

Il capo del DDPS ha incaricato il segretario generale del DDPS e il capo dell’esercito di attuare le raccomandazioni contenute nel rapporto di verifica entro la fine del 2021. I primi passi sono già stati intrapresi in seno alla Segreteria generale del DDPS e all’esercito.