Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Arte, cultura, turismo

Aggiudicato il concorso di progettazione per la ristrutturazione dell’ambasciata svizzera a Londra

progetto-ambasciata-Svizzera-Londra-2

Aggiudicato il concorso di progettazione per la ristrutturazione dell’ambasciata svizzera a Londra.

Berna, 08.08.2022 – Un team di progettisti generali, diretti dall’ufficio di architettura e ingegneria Studio DIA GmbH di Berna, ha vinto il concorso per la ristrutturazione e il risanamento dell’ambasciata svizzera a Londra. Il progetto vincitore convince anche grazie alle soluzioni ben ponderate in riferimento agli importanti compiti del concorso, in particolare per quanto riguarda la gestione della sostanza edilizia esistente, le diverse funzioni e i vari utilizzi della struttura.

L’ambasciata svizzera a Londra si trova da 100 anni in una posizione centrale nel quartiere di Marylebone. Dopo oltre 50 anni di attività e numerosi interventi eseguiti negli ultimi decenni, il complesso edilizio, che è in parte sotto la protezione dei monumenti storici, necessita di un risanamento completo. Per la progettazione della ristrutturazione l’Ufficio federale delle costruzioni e della logistica ha indetto un concorso da svolgersi in una sola fase nell’ambito di una procedura di pubblico concorso.

progetto-ambasciata-Svizzera-Londra-1L’obiettivo era trovare un progetto che tenesse conto dei valori di una Svizzera moderna e cosmopolita, rispettosa del patrimonio storico dell’edificio e che considerasse la sua integrazione urbanistica nel centro di Londra. Uno dei requisiti essenziali consisteva nel valorizzare gli spazi in modo da soddisfare le esigenze dei diversi utenti con i loro differenti settori di compiti. Oltre all’ambasciata, all’appartamento dell’ambasciatore e ad altri appartamenti, l’edificio presenta anche spazi utilizzati da Svizzera Turismo e altri enti svizzeri.

La giuria di esperti ha decretato il team di Studio DIA GmbH di Berna come candidato migliore. Il progetto vincitore «WELLINGTON» si è dimostrato all’altezza del compito da svolgere in quanto propone una netta separazione tra gli spazi destinati al pubblico, le funzioni amministrative e gli spazi abitativi. Mantenendo gli elementi strutturali esistenti, nello specifico le facciate esterne, il progetto prevede una necessità di riprogettazione contenuta e soddisfa in tal modo anche gli elevati requisiti in termini di sostenibilità.

I risultati del concorso, con tutti i lavori dei partecipanti, saranno disponibili al pubblico dal 19 al 30 agosto 2022. L’esposizione presso la Fellerstrasse 15a a Berna-Bümpliz è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00 e il sabato dalle ore 10.00 alle ore 15.00.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: