Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Scuola, università, formazione

Sedici professoresse e professori nominati presso i due Politecnici Federali

Svizzera stemma

Svizzera: 16 professoresse e professori nominati presso i due PF.

Berna/Zurigo, 14.07.2022 – Nella seduta dell’13-14 luglio 2022 il Consiglio dei PF, su richiesta del prof. dott. Joël Mesot, presidente dell’ETH di Zurigo, e del prof. dott. Martin Vetterli, presidente dell’EPFL, ha nominato 7 professoresse e 9 professori, ha assegnato 1 titolo di professore e ha ringraziato i 4 professori e professoresse uscenti. Negli ultimi 12 mesi, il Consiglio dei PF ha nominato complessivamente 34 donne e 31 uomini, il che corrisponde a una quota di donne pari al 52%.

Nuove nomine all’ETH di Zurigo

La dott.ssa Manuela Irene Brunner (*1989), attualmente docente presso l’Università di Friburgo in Brisgovia, in Germania, è nominata professoressa assistente tenure-track di idrologia e conseguenze climatiche presso il Dipartimento di scienze dei sistemi ambientali. La ricerca di Manuela Irene Brunner si concentra sui processi idrologici e sulle conseguenze climatiche, in particolare sugli eventi idrologici estremi come la siccità e le alluvioni. Opera all’intersezione tra varie discipline quali le scienze climatiche, l’idrologia e la statistica e combina la scienza dei dati con la modellazione statistica e idrologica. Quella della dott.ssa Brunner è una nomina congiunta con l’Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL) nell’ambito del nuovo centro di ricerca CERC presso l’Istituto WSL per lo studio della neve e delle valanghe SLF di Davos.

Maria Antoinette Conen (*1979), attualmente architetta presso il proprio studio di architettura di Zurigo e docente presso l’ETH di Zurigo e l’EPFL, è nominata professoressa ordinaria di Architecture and Housing presso il Dipartimento di architettura. La ricerca di Maria Antoinette Conen si occupa di questioni legate al riutilizzo, all’ulteriore utilizzo e alla trasformazione degli edifici. La sua architettura presenta riferimenti e rimandi trasversali ad altri settori come l’arte, l’ecologia, la scienza e la storia dell’architettura. Per il Dipartimento di architettura e i suoi studenti la nomina di Maria Antoinette Conen, un’insegnante molto apprezzata, rappresenta un grande arricchimento e farà sì che si possano instaurare sinergie con altre cattedre e altri settori del dipartimento.

Il prof. dott. Johan Gaume (*1985), attualmente professore assistente presso l’EPFL e scienziato ospite del WSL Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF di Davos, è nominato professore straordinario di movimenti di massa alpini presso il Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e geomatica. Johan Gaume svolge ricerca nel campo dell’innesco e delle dinamiche dei movimenti di massa gravitazionali, con un occhio di riguardo per la meccanica della neve e delle valanghe. Nel 2015 ha ricevuto una SNSF Ambizione Scholarship, nel 2018 una SNSF Eccellenza Professorial Fellowship e nel 2020 un SNSF Spark Award. Con la sua nomina, il dipartimento e gli istituti WSL/SLF rafforzano in maniera ideale i legami tra i settori di ricerca dei pericoli naturali, della geomeccanica e della modellazione numerica.

Il dott. Andreas Güntner (*1987), attualmente Research Associate presso l’Ospedale universitario di Zurigo, è nominato professore assistente di Human-centered Sensing presso il Dipartimento di ingegneria meccanica e dei processi. La ricerca di Andreas Güntner si concentra sulla tecnologia dei sensori molecolari al fine di consentire alla prossima generazione di dispositivi elettronici di percepire gli odori. Tali dispositivi trovano applicazione nella medicina personalizzata e nel monitoraggio della qualità dell’aria e degli alimenti. Nel 2021 Andreas Güntner ha ricevuto uno Starting Grant dell’ERC. Con la sua nomina, il dipartimento rafforza e riunisce in maniera unica i settori di ricerca strategici delle tecnologie dei materiali e di produzione e della salute e medicina. Anche nell’ambito del progetto di ricerca interdisciplinare Exhalomics nasceranno importanti sinergie tra Università e Ospedale universitario di Zurigo, PSI, Empa, Agroscope ed ETH di Zurigo.

Il dott. Ralf Jung (*1990), attualmente post-dottorando presso il Massachusetts Institute of Technology di Cambridge, negli Stati Uniti, è nominato professore assistente tenure-track di informatica presso il Dipartimento di informatica. La ricerca di Ralf Jung si occupa di linguaggi di programmazione, verifica formale e dimostrazioni interattive di teoremi. Il suo lavoro si concentra in modo particolare anche sullo sviluppo di basi formali per il linguaggio di programmazione Rust, che sta rapidamente assumendo un’importanza sempre maggiore nel campo della ricerca e dell’industria. La sua rivoluzionaria tesi di laurea ha ricevuto cinque premi, e Jung è considerato un pioniere riconosciuto a livello mondiale. Con la nomina di Ralf Jung, il Dipartimento di informatica si assicura una figura di spicco in questo campo e, allo stesso tempo, rafforza la propria competenza in materia di linguaggi di programmazione.

Mariam Kamara (*1979), attualmente architetta presso il proprio studio di architettura in Niger e negli Stati Uniti, è nominata professoressa ordinaria di patrimonio architettonico e sostenibilità presso il Dipartimento di architettura. L’opera di Mariam Kamara è contraddistinta da un confronto sistematico con i metodi di costruzione locali tradizionali. I suoi progetti sono prevalentemente situati in Niger, il suo paese d’origine. Nei suoi progetti di costruzione vincitori di svariati premi internazionali combina il sapere tradizionale con le moderne strategie di design. Nell’insegnamento sostiene con fermezza la posizione di una storia dell’architettura alternativa, con fonti di sapere locale finora trascurate in Africa, Asia o America Latina. La sua nomina contribuisce al riposizionamento internazionale del dipartimento.

La dott.ssa Tatjana Kleele (*1984), attualmente post-dottoranda presso l’EPFL, è nominata professoressa assistente di biologia mitocondriale presso il Dipartimento di biologia. La ricerca di Tatjana Kleele si concentra sull’utilizzo e ulteriore sviluppo delle più moderne tecnologie microscopiche, che consentono di studiare i processi cellulari con un’elevata risoluzione temporale e spaziale. Il suo operato le è valso varie borse di studio e premi. La nomina di Tatjana Kleele contribuisce al rafforzamento del dipartimento. Il ruolo fondamentale svolto dai mitocondri in molti processi patologici e di invecchiamento apre inoltre la strada a importanti sinergie con il Dipartimento di scienze e tecnologie della salute, ma anche con l’Ospedale universitario di Zurigo.

Il dott. Thomas Michaels (*1988), attualmente docente e capogruppo presso l’University College di Londra, in Gran Bretagna, è nominato professore assistente di fisica della materia soffice e vivente presso il Dipartimento di biologia. La ricerca di Thomas Michaels si concentra sulla teoria dei sistemi complessi nella biologia sulla base della teoria del comando, della fisica dei materiali soffici e della biologia computazionale. Il dott. Michaels vanta una vasta esperienza nel campo dell’insegnamento e si è fatto un nome soprattutto come autore di saggi matematici. Con la nomina di Thomas Michaels, il Dipartimento di biologia rafforza in maniera ideale i legami intradipartimentali tra i settori di ricerca della fisica, della matematica, della chimica, delle scienze dei materiali, della biologia e della biofisica.

Promozioni all’ETH di Zurigo

La prof.ssa dott.ssa Whitney Behr (*1981), attualmente professoressa straordinaria presso l’ETH di Zurigo, è nominata professoressa ordinaria di geologia strutturale e tettonica presso il Dipartimento di scienze della Terra. La ricerca di Whitney Behr esamina anche la deformazione dei materiali terrestri in varie condizioni ambientali. La sua approfondita caratterizzazione della deformazione della roccia e del contesto strutturale della deformazione dei materiali sta riscuotendo grandi consensi. Presso l’ETH di Zurigo dirige il Rock Physics and Mechanics Laboratory. Inoltre è stata ed è tuttora membro di varie commissioni globali e viene invitata come oratrice a numerose conferenze internazionali. Ricercatrice leader, ha ricevuto vari riconoscimenti, tra cui nel 2020 uno Starting Grant dell’ERC.

Il prof. dott. Otmar Hilliges (*1979), attualmente professore straordinario presso l’ETH di Zurigo, è nominato professore ordinario di informatica presso il Dipartimento di informatica. La ricerca di Otmar Hilliges si muove nell’ambito dell’interazione uomo-macchina, della vista automatica e dell’apprendimento automatico. Questo orientamento di ricerca da lui istituito presso l’ETH di Zurigo si colloca in maniera eccellente nel Dipartimento di informatica e ha aperto la strada a numerose possibilità di collaborazione che hanno rapidamente suscitato grande attenzione e riconoscimento in seno alla comunità scientifica internazionale. Otmar Hilliges è inoltre estremamente impegnato sia dentro che fuori l’ambito universitario ed è un consulente, organizzatore di conferenze e membro di varie commissioni direttive richiesto in tutto il mondo.

Il prof. dott. Ender Konukoglu (*1981), attualmente professore assistente tenure-track presso l’ETH di Zurigo, è nominato professore straordinario di elaborazione dell’imaging biomedico presso il Dipartimento di informatica e ingegneria elettrica. Ender Konukoglu opera all’intersezione tra l’apprendimento automatico e l’imaging biomedico e si concentra sullo sviluppo di metodi computerizzati per l’analisi e l’interpretazione delle immagini mediche, come l’imaging a risonanza magnetica o tomografia computerizzata. Ricercatore rinomato, vanta una ragguardevole serie di pubblicazioni e tre brevetti. È inoltre un docente universitario molto impegnato e un assistente e mentore di successo, come si evince anche dalla sua candidatura, nel 2020, all’Art of Leadership Award.

La prof.ssa dott.ssa Emma Wetter Slack (*1981), attualmente professoressa assistente tenure-track presso l’ETH di Zurigo, è nominata professoressa ordinaria di immunologia delle mucose presso il Dipartimento di scienze e tecnologie della salute. Il programma di ricerca di Emma Wetter Slack comprende sia nuove tecnologie per lo sviluppo di vaccini orali che la ricerca sul microbiota funzionale. Presso l’ETH di Zurigo ha allestito una struttura unica al mondo per l’analisi metabolica e comportamentale di animali con microbiota fortemente ridotto o assente. La sua ricerca le è valsa, tra gli altri, il Premio Latsis dell’ETH di Zurigo del 2017 e un Consolidator Grant dell’ERC nel 2019. Nel 2016 ha inoltre ricevuto il Golden Owl dell’ETH di Zurigo per l’eccellenza nell’insegnamento.

Nuove nomine all’EPFL

La dott.ssa Maria Brbic (*1989), attualmente post-dottoranda presso la Stanford University, negli Stati Uniti, è nominata professoressa assistente tenure-track di informatica e sistemi di comunicazione presso la Facoltà di informatica e comunicazione. La ricerca di Maria Brbic è incentrata sull’apprendimento automatico nel campo della biomedicina. La Brbic ha svolto un’opera pionieristica e sviluppato nuovi metodi di apprendimento automatico che hanno portato a nuove scoperte in ambito biomedico. Ricercatrice innovativa, ha inoltre partecipato a numerose cooperazioni interdisciplinari, a Stanford e non solo, ed è stata insignita di numerosi premi. La sua capacità di operare a livello intersettoriale e generare sinergie si colloca in maniera ottimale nella strategia a cui ambisce l’EPFL.

Il prof. dott. Martin Hairer (*1975), attualmente professore ordinario presso l’Imperial College di Londra, in Gran Bretagna, è nominato professore ordinario di matematica presso la Facoltà di scienze di base. Martin Hairer è noto a livello mondiale come matematico per il suo lavoro pionieristico all’intersezione tra analisi e calcolo delle probabilità. In un visionario elaborato che nel 2014 gli è valso la medaglia Fields, ha introdotto un modo radicalmente nuovo di costruire le soluzioni di alcune equazioni differenziali parziali stocastiche non lineari, precedentemente considerate irrisolvibili e di grande importanza, soprattutto per la fisica. La nomina di Martin Hairer presso l’EPFL conferirà un forte impulso all’analisi in particolare e alla matematica in generale e consoliderà l’EPFL come uno dei centri di analisi leader a livello mondiale.

La prof.ssa dott.ssa Xue-Mei Li (*1964), attualmente professoressa ordinaria presso l’Imperial College di Londra, in Gran Bretagna, è nominata professoressa ordinaria di matematica presso la Facoltà di scienze di base. L’expertise di Xue-Mei Li si colloca all’intersezione tra l’analisi stocastica e la geometria differenziale. La sua ricerca, pubblicata su numerose riviste di spicco, ha fornito un contributo fondamentale nel campo dell’analisi geometrica di processi stocastici su varietà differenziabili, del calcolo di Malliavin e dell’analisi a infinite dimensioni. La nomina di Xue-Mei Li rafforzerà considerevolmente l’eccellenza dell’EPFL nel campo del calcolo delle probabilità e dei processi stocastici.

Il dott. Daryl Yee (*1990), attualmente post-dottorando presso il Massachusetts Institute of Technology, negli Stati Uniti, è nominato professore assistente tenure-track di ingegneria elettrica e microtecnologie presso la Facoltà di scienze e tecnologia dell’ingegneria. La ricerca di Daryl Yee è dedicata all’enorme potenziale della produzione additiva, che potrebbe avere una grande influenza sullo sviluppo di sistemi produttivi e catene di fornitura. Egli mira in modo particolare a sviluppare nuovi materiali funzionali nel campo della biomedicina, dell’elettronica e dei sistemi di accumulo dell’energia. Daryl Yee è considerato un ricercatore creativo e ambizioso e, creando nuove interazioni con altri membri dell’istituzione e con partner industriali, contribuirà alla visibilità di questo ambito in seno all’EPFL.

Promozioni all’EPFL

Il prof. dott. Andras Kis (*1975), attualmente professore straordinario presso l’EPFL, è nominato professore ordinario di ingegneria elettrica ed elettronica presso la Facoltà di scienze e tecnologia dell’ingegneria. Andras Kis si occupa di ricerca di base nel campo dei nuovi materiali semiconduttori in materiali 2D per l’elettronica e l’optoelettronica, molto importanti soprattutto dal punto di vista del consumo energetico in ambito informatico e della raccolta e trasformazione della CO2. Con il suo ragguardevole bilancio di pubblicazioni, Andras Kis è uno dei ricercatori più stimati al mondo nel suo campo. Nel 2008 è stato premiato con uno Starting Grant dell’ERC, nel 2015 con un Consolidator Grant dell’ERC e, nel 2020, con un Proof of Concept Grand dell’ERC.

Il prof. dott. Henrik Ronnow (*1974), attualmente professore straordinario presso l’EPFL, è nominato professore ordinario di fisica presso la Facoltà di scienze di base. Henrik Ronnow si occupa di sistemi quantistici a dimensioni inferiori. Oltre ad aver contribuito a progressi fondamentali nel campo del magnetismo quantistico, che hanno generato una ragguardevole serie di pubblicazioni su rinomate riviste, ha sviluppato anche modelli innovativi di strumentazione della diffrazione neutronica. Ha ricevuto svariati riconoscimenti, tra cui un Starting Grant dell’ERC nel 2010 e un Synergy Grant dell’ERC nel 2018. Da aprile 2021 dirige l’Istituto di fisica dell’EPFL.

Assegnazione del titolo di «Professoressa»

La dott.ssa Elena Cogato Lanza (*1964), attualmente assistente scientifica senior presso la Facoltà di costruzione, architettura e ambiente dell’EPFL, è nominata professoressa titolare dell’EPFL. Elena Cogato Lanza è una ricercatrice leader nell’ambito della storia e della teoria della progettazione urbanistica. La sua opera inter e transdisciplinare in campo architettonico, urbanistico ed ecologico fornisce un contributo fondamentale allo sviluppo della concezione contemporanea di urbanizzazione e sostenibilità dei territori.

Ringraziamenti ai docenti uscenti (ETH di Zurigo)

Il prof. dott. Pierrick Bousseau (*1992), attualmente professore assistente di fisica matematica presso il Dipartimento di fisica dell’ETH di Zurigo, lascerà il politecnico alla fine di luglio 2022. Il campo di ricerca di Pierrick Bousseau si situa al confine tra geometria algebrica, fisica matematica e geometria simplettica. La sua ricerca gli è valsa numerosi premi. Pierrick Bousseau lascia il politecnico per assumere il ruolo di professore assistente tenure-track presso la University of Georgia, negli Stati Uniti.

Il prof. dott. Alessandro Carlotto (*1984), attualmente professore assistente di matematica presso il Dipartimento di matematica dell’ETH di Zurigo, lascerà il politecnico alla fine di agosto 2022. L’opera di ricerca di Alessandro Carlotto si colloca all’intersezione tra geometria differenziale, analisi non lineare e fisica matematica, con un occhio di riguardo per i problemi di variazione geometrica. Lascia il politecnico per assumere il ruolo di Full Professor presso l’Università degli Studi di Trento, in Italia.

Il prof. dott. Daniel Hall (*1985), attualmente professore assistente di costruzione innovativa e industrializzata presso il Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e geomatica dell’ETH di Zurigo, lascerà il politecnico alla fine di agosto 2022. La ricerca di Daniel Hall è volta a migliorare la governance, la produttività e l’innovazione dei progetti di costruzione attraverso nuovi modelli organizzativi. Hall lascia il politecnico per assumere il ruolo di professore assistente tenure-track presso il Politecnico di Delft, nei Paesi Bassi.

La prof.ssa dott.ssa Marloes Maathuis (*1978), attualmente professoressa ordinaria di statistica presso il Dipartimento di matematica dell’ETH di Zurigo, lascerà il politecnico alla fine di dicembre 2022. Marloes Maathuis è una scienziata leader all’intersezione tra biologia, epidemiologia e statistica. Il suo ambito di lavoro abbraccia l’inferenza causale, la teoria degli algoritmi e i metodi di modellazione grafica. Maathuis è una delle insegnanti più apprezzate del dipartimento.

Il Consiglio dei PF ringrazia la professoressa e i professori uscenti per il lavoro svolto nell’ambito della scienza, dell’insegnamento e dell’amministrazione accademica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: