Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Diritti umani, Istituzioni e Diritti

Commissione federale della migrazione CFM: cambiamento ai vertici

Svizzera

Commissione federale della migrazione CFM: cambiamento ai vertici.

Berna, 06.05.2021 – Il 1° settembre 2021 Bettina Looser diventerà la nuova direttrice della Commissione federale della migrazione CFM, succedendo a Simone Prodolliet, che va in pensione dopo 18 anni alla guida della Segreteria della Commissione.

Bettina Looser si occupa di migrazione da oltre 15 anni. Dopo il diploma di insegnamento e vari anni di attività come docente, ha seguito una formazione in etnologia europea e germanistica all’Università di Zurigo, ottenendo la licenza alla fine degli studi. Ha quindi lavorato come giornalista per diversi quotidiani e riviste. Dal 2005 è responsabile di settore e docente all’alta scuola pedagogica di Sciaffusa negli ambiti «migrazione ed eterogeneità» e «società e formazione».

Dirige inoltre il CAS (Certificate of Advanced Studies) «Formazione e rifugiati» («Bildung und Flucht») ed è la delegata di swissuniversities per gli ambiti «formazione e migrazione» e «didattica universitaria». Nel settore della migrazione e dell’integrazione ha portato avanti vari progetti interdisciplinari. Nel contempo, ha sempre continuato il suo percorso formativo ottenendo, tra le altre cose, il CAS in Politik – Leadership, Economics, Communicationall’Università di San Gallo. Offre infine consulenza al Cantone di Sciaffusa in materia di formazione ed è autrice di numerose pubblicazioni sui temi della formazione e della migrazione.

La presidenza della Commissione federale della migrazione CFM ha selezionato Bettina Looser per le sue eccellenti qualifiche e vasta esperienza, nella convinzione che questa nomina garantirà la continuità richiesta nello svolgimento dei compiti complessi che comporta la direzione della CFM. La cinquantunenne Bettina Looser entrerà in carica il 1° settembre 2021.

Simone Prodolliet, che ha ricoperto questa stessa carica dal 2003, andrà in pensione all’età ordinaria, ma continuerà a seguire alcuni dossier della Commissione fino a metà ottobre e affiancherà Bettina Looser durante i suoi primi passi alla CFM.