Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Economia e lavoro

Il consigliere federale Parmelin a colloquio con la direttrice generale OMC

Il presidente della confederazione svizzera Guy Parmelin, foto Monika Flueckige

Bern, 12.12.2019, foto Monika Flueckiger

Il consigliere federale Guy Parmelin a colloquio con la direttrice generale dell’OMC Ngozi Okonjo-Iweala.

Berna, 22.03.2022 – Il 22 marzo 2022 il consigliere federale Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), ha incontrato a Ginevra la direttrice generale dell’Organizzazione mondiale del commercio (OMC), dott.ssa Ngozi Okonjo-Iweala. Al centro del colloquio, durato circa un’ora, vi sono stati l’impatto della guerra in Ucraina sul sistema commerciale mondiale e sull’OMC, lo stato dei principali dossier di negoziazione e i preparativi per la 12a conferenza ministeriale dell’OMC, prevista in giugno a Ginevra.

Uno dei temi dell’incontro è stata la crisi ucraina e gli sconvolgimenti economici globali che ne derivano. Parmelin e Okonjo-Iweala hanno convenuto che il sistema commerciale mondiale radicato nell’OMC, che si basa su regole concordate multilateralmente, è particolarmente importante in questo momento. Il consigliere federale ha sottolineato che ora più che mai, di fronte alle grandi sfide economiche, il commercio mondiale deve essere il più libero possibile. Entrambi hanno espresso molta preoccupazione per le minori importazioni di cereali dalla Russia e dall’Ucraina e per l’incombente crisi alimentare che ne consegue.

Al centro degli attuali negoziati dell’OMC c’è il rafforzamento delle regole commerciali, per garantire in tempi di pandemia un migliore approvvigionamento di materiale medico importante e per contribuire a superare le conseguenze economiche della crisi COVID-19. Per la Svizzera è molto importante che anche in una pandemia le relative catene di approvvigionamento funzionino bene e che le restrizioni commerciali in questo ambito vengano eliminate. Il capo del DEFR ha inoltre sottolineato la grande importanza della protezione della proprietà intellettuale a livello mondiale.

Infine, il consigliere federale e la direttrice generale dell’OMC hanno passato in rassegna le priorità e i lavori preparatori necessari in vista della 12a conferenza ministeriale dell’OMC .

Durante la visita a Ginevra, il consigliere federale Parmelin si è inoltre recato all’Associazione svizzera del commercio di materie prime e del trasporto marittimo (STSA) e alla Federazione internazionale dei produttori e delle associazioni farmaceutiche (International Federation of Pharmaceutical Manufacturers & Associations, IFPMA) per informarsi in merito alle conseguenze della guerra in Ucraina sulla piazza commerciale internazionale di Ginevra.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: