Cultura, arte, economia, scienza, ambiente, religione, sport, salute

Istituzioni e Diritti

Obbligo temporaneo di visto per i cittadini di Vanuatu

mappa-Vanuatu-Google-Maps

Reintroduzione temporanea dell’obbligo del visto per i cittadini di Vanuatu.

L’UE ha deciso di sospendere temporaneamente l’esenzione dal visto per i cittadini di Vanuatu. La sospensione riguarda i titolari di passaporti di viaggio ordinari rilasciati a partire dal 25 maggio 2015, poiché dal 2015 il numero dei passaporti rilasciati da Vanuatu nell’ambito del programma “Citizenship-by-Investment” è notevolmente aumentato. Nella seduta del 10 giugno 2022 il Consiglio federale ha deciso di recepire questo sviluppo dell’acquis di Schengen.

Nel marzo 2022 l’UE ha deciso di sospendere parzialmente l’applicazione dell’Accordo di esenzione dal visto per soggiorni di breve durata tra l’UE e la Repubblica di Vanuatu, in vigore dal 28 maggio 2015. Dal 2015 la concessione della cittadinanza di Vanuatu alle persone che investono una determinata somma nel Paese è aumentata in modo sensibile. La cittadinanza è rilasciata senza svolgere un controllo di sicurezza ordinario e senza uno scambio d’informazioni con il Paese d’origine del richiedente. Secondo la Commissione europea, i rischi per l’ordine pubblico e la sicurezza interna dello spazio Schengen sono pertanto aumentati e quindi l’UE ha temporaneamente sospeso l’accordo. La possibilità della sospensione è esplicitamente prevista dall’accordo tra l’UE e Vanuatu.

Il Consiglio federale ha deciso di recepire questo sviluppo dell’acquis di Schengen. La sospensione temporanea durerà presumibilmente fino al 3 febbraio 2023.

Credits immagine: mappa di Vanuatu, cortesia Google Maps.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: